ACADEMY Talent Show

Academy Rai TV
Academy Rai TV
Articolo di Irene Romano

A fine Marzo su Rai Due è iniziato ACADEMY , un nuovo talent show.
In onda dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 15.00
e il sabato in diretta dalle 14.00 alle 17.00

E' un format importanto dagli Stati Uniti, degli stessi distributori di X FACTOR. Questo nuovo talent show, però, tenterà di scoprire nuovi talenti ballerini: infatti niente canto o recitazione ma solo ballo.
24 ballerini (12 ragazzi e 12 ragazze) tra i 18 e i 24 anni.
La conduzione del programma è di Lucilla Agosti.
Lucilla ha già dimostrato il suo talento molto bene nel Dopofestival 2008.
I 24 ballerini selezionati dovranno esibirsi in tre discipline:
classica, moderna ed hip-hop.



Insegnanti-giudici:

Raffaele Paganini

Molto noto al mondo della Danza. Divenuto noto con la TV negli anni 90 e poi con grandi successi teatrali tra cui "7 spose per 7 fratelli". Negli ultimi anni è stato spesso in tourneè con la sua compagnia di danza classica.
Per saperne di più su di lui

Luciana Savignano

Etoile del Teatro Alla Scala, ha ballato spesso anche all'estero (tra cui il Teatro Bolshoj); nella sua carriera ha con i più grandi coreografi tra cui Roland Petit e Alvin Ailey.

Little Phil

Ballerino-coreografo Hip Hop americano; ha realizzato coreografie nei video di noti cantanti tra cui Craig David, Justin Timberlake e Britney Spears.

academy



Morena vince Academy

MORENA è la vincitrice di Academy

La prima serie è stata vinta dall'Hip Hop.
Si è conclusa la prima serie di Academy; vincitrice al televoto è stata MORENA ballerina della categoria Hip Hop in coppia con Stefano. Ballerina talentuosa che ha dimostrato molto durante il programma (nella penultima puntata ha ballato anche se infortunata).
La vittoria è arrivata con il televoto, vittoria quindi decisa dai telespettatori.
Morena ha ricevuto una targa per la vittoria, sarà ospite in alcuni prestigiosi festival estivi di danza in Italia ma, cosa più importante, il suo insegnante di Academy Little Phil l'ha ingaggiata come assistente per i suoi prossimi stage di hip hop a livello internazionale.
Il vincitore morale del programma è stato sicuramente GIORDANO .



Nelle prime puntate andate in onda l'attenzione era stata rivolta sulle audizioni svolte in tutta Italia per trovare i 24 talenti che entreranno ufficialmente in Accademia. Da sabto 25 aprile invece vedremo il vero e proprio programma. Nella fase "audizioni" il programma si è dimostrato concentrato solo sulla ricerca del talento e quindi speriamo con NON cada nell'errore fatto da "Amici" di cercare ascolti utilizzando polemiche in studio.

24 aprile 2009, Milano - Conferenza stampa di presentazione
E' stato il lancio ufficiale alla stampa quello di oggi. Tanti i giornalisti e tanti gli ospiti invitati.
L'argomento principale è stato "Valorizzare la Danza".
A quanto pare, l'obbiettivo principale di ACADEMY sarà quello valorizzare la Cultura legata alla Danza, mettendo sempre in primo piano che la Danza è una delle arti più importanti, anche quando si fa televisione.
"Qualità, professionalità e impegno" saranno i concetti di base su cui basarsi.
La mia paura personale è che con l'andare delle puntate il Talento non sarà più al centro dell'attenzione, ma che si cadrà inesorabilmente nel brutto errore del Reallity. I produttori hanno garantito che faranno il possibile perchè questo non accada. Vogliono credere in questo progetto senza stravolgerlo.
Raffaele Paganini ha così detto: "Non sono io ad essere stato troppo duro durante le selezioni; è la Danza che mi impone di esserlo. Con la Danza (se fatta in modo serio) non si scherza".
Paganini crede molto nella tradizione culturale della Danza e spera che questo programma sia un modo interessante per aiutare la gente a riscoprirla.
Luciana Savignano ha anche precisato: "La Danza non è solo eseguire; è soprattutto interpretare".
Proprio per questo i ballerini in gara dovranno cimentarsi in tutte le discipline.
Saranno previsti anche stage aggiuntivi di altri stili (ad esempio il Flamenco o il Tip Tap) per accrescere ulteriormente il bagaglio artistico dei partecipanti.
Little Phil ha precisato: "Vorrei tanto trovare davvero degli ottimi ballerini da portare con me in America a farli lavorare con grandi artisti. Per questo pretenderò molto da loro".
Barbara Alberti avrà il ruolo di Preside dell'Accademia e si occuperà di mantenere la disciplina tra i ragazzi e di coordinare gli insegnanti.

Fase di eliminazione. Come funziona?
I ragazzi verranno suddivisi in coppie. Ogni settimana verranno affidate loro delle coreografie di 1 minuto.
Le migliori coppie passeranno subito il turno. Le altre passeranno grazie alla scelta dei giudici.
Le ultime 3 andranno in ballottaggio e sarà il pubblico da casa a decidere chi eliminare.

Premio finale?
Dunque, la produzione aveva deciso di mettere in palio per il talento vincitore una borsa di studio internazionale del valore di 50mila Euro nella disciplina più adatta a lui per andare a studiare con i più importanti italiani internazionali (anche a New York oppure a San Pietro Burgo) ma essendo "premi televisivi" al momento assurdi cavilli della burocrazia italiana stanno rendendo le cose complicate. Vedremo nelle prossime settimane.

NEWS del 6 giugno 2009 - Academy si è già dimostrato un efficace trampolino di lancio!
L'allieva Pui San Tseng (Danza Classica) ha lasciato oggi Academy per entrare a far parte del Corpo di Ballo dell'Arena di Verona. La ballerina grazie a questo talent show ha coronato il suo sogno.
“E' il massimo di quanto ci potevamo aspettare - dichiara Raffaele Pagani - e sono molto contento per questa importante svolta per la brava Pui San; questo dimostra la qualità cercata e raggiunta in Academy, qualità che lo rendono un talent di danza singolare e di valore”. Pui San inizia così la stagione estiva teatrale con il Corpo di Ballo dell'Arena di Verona, dove parteciperà come ballerina di fila agli spettacoli in programma: Carmen (19 giugno), Aida (20 giugno), Turandot (26 giugno), Il Barbiere di Siviglia (11 luglio), Tosca (15 agosto).

Academy ha chiuso questa sua prima (... ed ultima) edizione sabato 13 giugno.




Sabato 25 aprile 2009 - Recensione della prima puntata in diretta
Di Irene Romano

Ero personalmente in studio per assaporarne meglio le impressioni.
A favore del programma c'è la ricerca di valorizzare la Danza. L'emozione in studio è tanta.
Non è mai facile andare in diretta, soprattutto con le tante aspettative su questo programma. Il pubblico in studio (in parte anche composto da amici e parenti dei ballerini-partecipanti) è molto partecipe. L'ingresso dei 24 partecipanti è con una coreografia corale di apertura. Da questo momento le 12 coppie in gara si sfideranno esibendo la propria disciplina (classica, moderna oppure hip hop). I primi in gara sono le 4 coppie di Danza Classica.
Le loro esibizioni non sono state sicuramente eccezionali (e di questo il loro insegnante Paganini si lamenta apertamente) ma ci tengo a difendere i ragazzi che hanno avuto 2 grosse difficoltà: la tensione in studio ad inizio programma era tanta e la pavimentazione televisiva non è la migliore per effettuare le piroette.
Le 6 coppie che non hanno superato il primo turno si sfidano in discipline differenti dal loro stile
(ad esempio le coppie di classica hanno ballato una coreografia hip hop).
Delle 3 coppie in ballottaggio, il televoto ha fatto passare all'ultima fase una sola coppia.
Mentre l'ultima coppia attende di scoprire cosa l'attende, gli altri partecipanti arrivano in accademia: la struttura è identica a quella del programma "Music Farm" (che sia la stessa?) e purtroppo comprende anche un confessionale (ebbene si ... non esiste più un programma che non abbia un confessionale?!?!)
Tornando all'ultima coppia rimasta, a sua volta i due ragazzi sono costretti a sfidarsi tra loro utilizzando il loro cavallo di battaglia e tra loro il vincitore (sempre con Televoto) è Giordano Orchi.

Lati negativi della prima puntata:
I tempi del programma sono un po' lenti e le regole del gioco sono un po' confuse e soprattutto troppo simili all'ennesino reallity. Troppe lacrime in primo piano (soprattutto quelle negli invadenti video pre-puntata).
Il programma si è cocluso con un televoto tra il ballerino "sopravvissuto" ed un altro partecipante da lui scelto.
Il televoto si chiuderà a fine settimana. Ennesino Grande Fratello?
I ragazzi dovrebbero potersi concentrare in pace nelle loro prossime esibizioni.


DanzaDance e Academy

DanzaDance era in studio ad ACADEMY

DanzaDance ha scelto di sostenere e promuovere il programma ACADEMY fin dalla prima puntata. Per questo motivo Irene Romano (ideatrice del marchio DanzaDance) è stata in studio durante le dirette del sabato per commentare lo svolgimento del programma al fianco di Diego Passoni, conduttore della sezione Academy Web.
Ecco un estratto della diretta ora online sul sito della RAI.
Guarda il video



Ballerini in gara nell'edizione 2009

DANZA CLASSICA:

BARBARA BEVILACQUA
Età: 19 - Nata a: Lecce - Vive a: Milano
A 15 anni vince una borsa di studio per il balletto di Toscana e si trasferisce, da sola, a Firenze. Ora studia come borsista alla Giovane Compagnia di Milano.
Per lei ballare è: “un bisogno, una necessità”.


GIUSEPPE CURATOLO
Età: 20 - Nato a: Erice - Vive a: Palermo
Già a 3 anni ballava in casa. A 5 costringe i genitori a iscriverlo nella scuola di danza che frequentava la sorella. Da allora ha seguito corsi all’Accademia Nazionale di Roma, Carcano di Milano e al Balletto di Toscana.
Per lui ballare è: “il mio ossigeno. Quando ho problemi o preoccupazioni ballo e tutto passa”.
- SOSTITUZIONE PER INFORTUNIO


CARLO PUCCI
Entrato in sostituzione di Giuseppe
Età: 23 - Nato a: Firenze - Vive a: Limite sull'Arno
Ha praticato molti sport, dal calcio al nuoto, ma a fine giornata non riusciva a stare senza ballare. Ha iniziato a studiare danza all’età di 9 anni.
In questi anni ha preso lezioni di moderno, contemporaneo e classico.
Per lui ballare è : “la migliore, la più autentica, espressione di se stessi”.


ALTAGRACIA ELISABETH SANDOVAL PENA
Età: 23 - Nata a: Santo Domingo - Vive a: Volta Mantovana (MN)
Inizia a studiare danza moderna a 10 anni, e l’anno successivo inizia anche con il classico. Dopo l’audizione al Carcano si perfeziona con la classica, la contemporanea Graham, e la danza moderna.
Ha studiato anche balli latino americani e pianoforte (per 8 anni). Per lei ballare è: “l’unico mezzo di espressione, quando mancano le parole o i gesti adatti”.


VITO ANTONIO COLAPINTO
Età: 19 - Nato a: Acquaviva delle Fonti (BA) - Vive a: Torino
Inizia all’età di 3 anni e mezzo studiando danza classica, la sua specialità. Ha anche praticato danza moderna, jazz e contemporaneo per cinque anni, frequentando inoltre qualche lezione di Flamenco.
Per lui ballare è: “dire ‘tutto’ sarebbe riduttivo. E’ quello che
mi fa dimenticare ciò che accade intorno a me, che mi aiuta a vivere”.
- ELIMINATO


FEDERICA ZEI
Età: 19 - Nata a: Pescia (Pistoia) - Vive a: Roma
A 13 anni si è trasferita a Roma e ora è iscritta al settimo anno dell’Accademia Nazionale di Danza.
Per lei ballare è: “pura espressione”.
- ELIMINATA


PUI SAN TSANG
Età: 21 - Nata a: Roma - Vive a: Roma
Inizia a ballare incoraggiata dalla madre.
Ha frequentato per otto anni l’Accademia di danza e, ad oggi, è al nono anno di specializzazione.
Per lei ballare è: “non riesco a parlarne”.
- INGAGGIATA!


FRANCESCO CRIMI
Età: 19 - Nato a: Mestre - Vive a: Mestre
Durante le scuole elementari ha fatto un saggio con un’insegnante di danza che lo ha portato, poi, nella sua scuola.
Ha basi di danza classica, ha studiato danza moderna e hip hop.
Per lui ballare è: “ballare sul palco è l’unico momento in cui
mi sento intoccabile e a mio agio”.

DANZA MODERNA:

ADA VITALE
Età: 21 - Nata a: Napoli - Vive a: tra Aversa e Roma
Ha iniziato all’asilo a muovere i primi passi tra ginnastica e danza. Ha frequentato l’Accademia normanna di Aversa.
Per lei ballare è: “amore, la danza ha sempre fatto parte della mia vita”.


ANGELO LANGELLA
Età: 23 - Nato a: Napoli - Vive a: Milano
Inizia a studiare danza classica a 14 anni, affiancando poi lo studio della danza contemporanea e del lyrical jazz. La danza lo ha portato in tutto il mondo, da New York a Johannesburg, e ormai è tutta la sua vita.
Per lui ballare è: “la massima espressione di me”. Ballando comunica
“meglio che con le parole”.
- ELIMINATO


LESLIE GIAQUINTA
Età: 18 - Nata a: Genova - Vive a: Orero
Comincia a studiare ginnastica artistica a 3 anni. A 8 anni inizia con la danza classica, proseguendo poi anche con studi di danza jazz, contemporanea, hip hop e tip tap. Ha una preparazione completa.
Per lei ballare è: “tutto”.
- ELIMINATA


DANILO AIELLO
Età: 18 - Nato a: Marigliano - Vive a: Marigliano
Inizia a studiare danza a 6 anni, nell’Accademia dove insegna la mamma. All’inizio era un gioco, poi, a 13 anni, iniziando a frequentare diversi stage, ha cambiato il suo approccio e il suo impegno.
Per lui ballare è: “tutto. Io ballo sempre, a scuola i prof. mi chiedono di
stare fermo ma non riesco”.
- ELIMINATO


FEDERICA TORO
Età: 21 - Nata a: Catania - Vive a: Gravina di Catania
A 9 anni inizia a studiare balli caraibici, ottenendo buoni risultati.
Tre anni fa ha iniziato a studiare anche danza classica e jazz.
Per lei ballare è: “la vita, riesco a essere me stessa e a dare sfogo di ciò che ho dentro”.


GIORDANO ORCHI
Età: 19 - Nato a: Itahina (Brasile) - Vive a: Allumiere (Roma)
Ha frequentato molti corsi, stage, workshop, soprattutto con borse di studio (anche in importanti scuole di New York). A livello accademico si forma allo SPID di Milano, dove entra a 17 anni.
Ha fatto importanti esperienze professionali di musical (il primo a 9 anni, Mrs Doubtfire, con Barbara D’Urso ed Enrico Montesano), spettacoli teatrali e televisione.
Per lui ballare è: "la più riuscita espressione di me stesso"


VITO COPPOLA
Età: 20 - Nato a: Erice (Trapani) - Vive a: Milano
Inizia a ballare a 14 anni. Dopo aver vinto una borsa di studio per giovani talenti presso il balletto Teatro di Torino, nel 2005 inizia a studiare al MAS (Music Arts & Show) diplomandosi con il massimo dei voti nel 2008.
Ha preso parte a numerosi stage di modern jazz e ha vinto due borse di studio per l’Ecole du spectacle di Parigi.
Per lui ballare è: “uno sfogo per tutte le mie energie. Trasforma ciò che percepisci in astratto in qualcosa di concreto”.
- ELIMINATO


FRANCESCA FARACO
Età: 19 - Nata a: Firenze - Vive a: Firenze
Inizia a studiare in una scuola di Firenze a 4 anni, approfondendo diversi stili: dalla danza classica al modern jazz.
Per lei ballare è: “tutto, se non ballassi non sarei nulla. Mi occupa tutta la giornata.
- ELIMINATA


JODY PROIETTI
Età: 18 - Nato a: Chiavari (GE) - Vive a: Rapallo
Comincia a studiare danza jazz a 12 anni, dopo aver accompagnato
sua sorella a una lezione. Due anni fa ha intrapreso anche lo studio
della danza classica e 1 anno fa quello dell’Hip Hop e del Contemporaneo.
Per lui ballare è: “la mia vita”.
- ELIMINATO

HIP HOP:

FEDERICA FIGUCCIO
Età: 20 - Nata a: Ferrara - Vive a: Ferrara
Inizia a frequentare un corso di danza classica e moderna a 4 anni.
A 8, però, si rompe il tendine ed è costretta ad abbandonare gli studi per un anno. Riprende con l’hip hop, meno rischioso. Ha fatto diversi stage.
Per lei ballare è: “poter esprimere cose che normalmente non esprimo”.
- ELIMINATA


LEONARDO ROSSO
Età: 19 - Nato a: Savigliano - Vive a: Roma
Si avvicina all’Hip Hop per gioco e per sport. Quando conosce Daniele Baldi, inizia a studiare seriamente. Con lui ha girato tutta Italia.
Per lui ballare è: “quando ballo esce una nuova personalità, e mi aiuta tanto”.
- ELIMINATO


GIULIA MANCINI
Età: 22 - Nata a: Senigallia (AN) - Vive a: Roma
Inizia a studiare ginnastica artistica a 5 anni. A 12 comincia con l’Hip Hop. Successivamente, con il trasferimento a Roma, ha integrato l’Hip Hop con House e Modern.
Per lei ballare è: “tutto, la mia vita, la mia passione, quello che mi spinge ad andare avanti e che mi ha aiutata in molte situazioni”.
- ELIMINATA


LORENZO DACCÒ
Età: 23 - Nato a: Sant’Angelo Lodigiano - Vive a: Tavezzano (Lodi)
Inizia a praticare break dance all’età di 15 anni.
Non ha mai frequentato nessuna scuola, ma ha imparato ballando per strada. Adesso insegna break dance nelle scuole di danza.
Per lui ballare è: “assuefazione totale. L’emoglobina che mi porta ossigeno, fa parte del mio corpo della mia testa di tutto ciò che è mio”.
- ELIMINATO


MORENA BONNICI
Età: 24 - Nata a: Siracusa - Vive a: Siracusa
Inizia a studiare danza classica e moderna a tre anni e mezzo e, a 14, comincia con l’ hip hop. Gira l'Italia per partecipare a workshop e stage.
A 17 anni vince una borsa di studio in Germania per l'hip hop. Da qualche anno, per aggiornarsi, durante l’estate va in America (soprattutto Los Angeles).
Per lei ballare è: “la mia vita. Stare sul palco è ciò che mi dà l'energia per vivere. L'emozione del palco è qualcosa di insostituibile”.


STEFANO FERRARI     
Età: 24 - Nato a: Lodi - Vive a: Lodi
Completamente autodidatta, inizia a ballare break dance a 14 anni.
Solo in tempi recenti ha iniziato a confrontarsi con altri breaker e a frequentare le feste e le sfide in cui si esibiscono gli altri ragazzi che praticano la sua disciplina.
Per lui ballare è: “tutto, perché la mia vita è ormai impostata solo sulla danza”.


MELISSA MANFREDINI
Età: 23 - Nata a: Ferrara - Vive a: Gallo (Ferrara)
Inizio a studiare danza a 3 anni e prosegue per tutta l'adolescenza presso la scuola di danza del suo paese. A 15 anni entra nella scuola "Gruppo teatro danza" di Ferrara. Qui perfeziona i suoi studi di classico, moderno e jazz. L’incontro con Fabrizio Lolli la fa appassionare all’hip-hop .
Per lei ballare è: “sentirsi liberi”.
- ELIMINATA


RAIMONDO SACCHETTA      
Età: 19 - Nato a: Napoli - Vive a: Bologna
Inizia all’età di 5 anni ballando Boogie e Rock prendendo parte anche a numerose competizioni. È all’età di 11 anni, però, che decide di dedicarsi completamente all’hip-hop, creando una propria crew. Sporadicamente, ha preso anche lezioni di danza Classica e Jazz, ma solo come completamento.
Per lui ballare è: “la sua vita, rinuncerei a qualsiasi cosa pur di ballare e
non smetterei mai”.
- ELIMINATO


GRAZIA LOVERGINE
Ascolto tanta musica. Pregi: sempre sincera… non dico mai le bugie.
Difetti: orgogliosa. Cosa ti piace: cercare informazioni sulla cultura hip hop e possibili collegamenti in diversi settori. Cosa non sopporti: la falsità.
Il tuo luogo preferito: la sala di danza
A cosa rinunceresti per il ballo: stare lontano da casa
Come ti vedi tra vent’anni: insegnante… con tanti allievi
Curiosità: devo avere sempre le scarpe pulite e bianche
Una frase, una canzone, un libro, un film che ti accompagna o che ti rappresenta: il libro “Il gabbiano Jonathan Livingston” di Richard Bach
Un tuo personalissimo slogan: be yourself
Da quanto balli: da 5 anni. Il cavallo di battaglia (il pezzo forte del tuo repertorio di ballerino): ”The Beat Goes On” Madonna ft Kanye West
La prima cosa che farai al ritorno: vedrò i compagni di danza
Partecipi ad ACADEMY perché: perché è un’esperienza per crescere sia tecnicamente sia caratterialmente
- ELIMINATA