Antonio Desiderio
al Teatro di Erfurt in Germania
In un clima di grande crisi che in questo periodo attanaglia anche il mondo artistico, ogni tanto arriva una buona notizia.
E' in questi giorni infatti che il manager internazionale Antonio Desiderio è stato nominato Consulente per la Danza per il Teatro di Erfurt in Germania. L’incarico è partito dal 1 aprile 2012.
Abbiamo incontrato Antonio Desiderio per parlare di questa di questa sua importante nomina:

" Diciamo che dire sorpreso è dire poco. Proprio non me lo ha aspettavo! Ho collaborato già diverse volte con il Teatro di Erfurt per importanti Gala di danza e produzioni d’opera e avevo potuto apprezzare questo teatro (che pochi conoscono ma che è tra i più all’avanguardia in Europa dal punto di vista tecnologico).
Il Generalintendant, la figura massima in Germania che riunisce Sovrintendente e Direttore Artistico, è Guy Montavon; dopo una sua telefonata di lavoro mi ha chiesto se avevo voglia di occuparmi di questo incarico e di cominciare a creare un vero e proprio programma di danza per il suo teatro.
Immaginate la mia sorpresa! Ci ho pensato un po' su ma poi ho accettato e siglato l’accordo. Ora stiamo organizzando la stagione 2012/13 e spero di avere possibilità di presentare una stagione interessante in quanto è la prima volta che il Teatro ha una figura del genere al suo sevizio.
La mia idea è quella di portare un programma variegato, dal classico al contemporaneo, in modo da creare interesse e soddisfacimento per tutti i gusti del pubblico. E spero di farlo bene! "


Antonio Desiderio al Teatro di Erfurt in Germania


So che il teatro ha una struttura di grande qualità.
" Si, infatti. L’Auditorium principale del teatro ha una capienza di di 800 posti a sedere. Il foyer, dalle pareti in vetro e la grande sala, si presentano quasi come sculture all’aperto e rappresentano i punti forti del complesso. La sua struttura perimetrale in vetro collega lo spazio esterno con l'interno del teatro, invitando gli spettatori a guardar fuori il paesaggio durante gli intervalli degli spettacoli.
Lo studio interno invece è spesso utilizzato per rappresentazioni teatrali per le scuole e convegni artistici ed offre ulteriori 200 posti a sedere.
Inoltre, il cortile interno del teatro può essere convertito in un ulteriore Theatrium, affascinante luogo all'aria aperta. "

Un italiano di talento ingaggiato in Germania per un ruolo prestigioso. Speriamo che questo sia di buon auspicio anche per l'Italia. In ogni caso speriamo che questo crei un ottimo ponte di collegamento tra il talento italiano ed il resto d'Europa. In bocca al lupo!
Antonio Desiderio al Teatro di Erfurt in Germania














Antonio Desiderio al Teatro di Erfurt in Germania




Antonio Desiderio al Teatro di Erfurt in Germania




Antonio Desiderio al Teatro di Erfurt in Germania