Compagnia ATERBALLETTO

CERTE NOTTI torna in scena a Milano

Per il terzo anno consecutivo, ATERBALLETTO torna al Piccolo Teatro Strehler di Milano:
sabato 20 giugno alle ore 19.30 e domenica 21 giugno alle ore 16 con "CERTE NOTTI" di Mauro Bigonzetti.

Biglietti a prezzo SCONTATO!

Il Piccolo Teatro ha riservato per i nostri visitatori alcuni biglietti al prezzo promozionale di soli 12 Euro
(anziché 33 euro/platea e 26 euro/balconata).
POSTI LIMITATI da prenotare subito - Prenota il tuo posto scrivendo a comunicazione@piccoloteatromilano.it
indicando nell'oggetto "CERTE NOTTI" seguito dal vostro nome, cognome, la data di preferenza e il numero di posti da riservare. Riceverete una conferma di avvenuta prenotazione.




Ha detto Mauro Bigonzetti: “L’incontro con Luciano Ligabue è stata una di quelle strane alchimie alle quali non si sa dare una spiegazione; da subito si è creato un forte legame”.
Da questa alchimia è nata una coreografia unica, che ha l’energia pura e fisica dei concerti rock perfettamente amalgamata con la vitalità espressiva e corporea della danza, interpretata dall'Aterballetto con grande intensità.


Compagnia AterBalletto





Se ci chiediamo se la danza italiana ha un futuro artistico e commerciale, SI' se parliamo di questa compagnia!

Giugno 2013: il Teatro Piccolo di Milano porta in scena la Danza italiana di altissimo livello con la compagnia AterBalletto.
Questi ultimi spettacoli hanno dimostrato, ancora una volta, che AterBalletto è davvero paragonabile con le grandi compagnie internazionali.

Fedele alla sua nuova linea artistica, Aterballetto presenta il lavoro di ricerca nelle più diverse espressioni creative del teatro di danza di oggi e riserva uno spazio privilegiato all’incontro con autori impegnati nella ricerca coreografica, alla quale stanno apportando la loro originale visione, come Cristina Rizzo.
Le serate al Teatro Studio saranno l'occasione per fare conoscere al grande pubblico i risultati di ricerca nella nuova coreografia.

SERATA HAENDEL
Mauro Bigonzetti propone due coreografie che hanno come filo conduttore la musica di Georg Friedrich Händel. Alla danza pura, espressione del corpo e ricerca dello spazio di Come un respiro si contrappone InCanto, liberamente ispirato all’Orlando Furioso di Ludovico Ariosto, nel quale a prevalere è la forza dei sentimenti.

CASANOVA
Il mondo di Casanova in danza. Un balletto che racconta in modo non narrativo, ma attraverso suggestioni e immagini, le avventure e gli amori del più grande conquistatore di tutti i tempi e le atmosfere della sua epoca.

CANTO PER ORFEO
In un luogo urbano senza tempo, delimitato da bidoni di latta, Mauro Bigonzetti fa rivivere il mito di Orfeo: l'amore per Euridice, il lutto, la discesa agli Inferi per riconquistare l'amata e la sua definitiva perdita diventano metafora dell'elaborazione della sofferenza e dell'accettazione del distacco che rappresenta per l'essere umano una delle prove più dure.

WORKWITHINWORK - ROSSINI CARDS
Con la nuova produzione workwithinwork, Aterballetto mette in scena uno dei coreografi più importanti della nostra epoca, William Forsythe. Nella seconda coreografia della serata, Rossini Cards, di Mauro Bigonzetti “gioca” con la musica di Rossini per un balletto astratto ed estremamente vitale.





Compagnia AterBalletto



Dietro le quinte
della piu’ importante compagnia italiana


Articolo di Ludovica Mattioli

Roma, 27 Gennaio 2013
La scorsa puntata del programma Progetti di danza, andato in onda sabato 26 e domenica 27 gennaio su Rai5 (canale dedicato alla cultura e allo spettacolo) ci porta a conoscere Aterballetto e la Fondazione Nazionale della Danza a Reggio Emilia. Kledi Kadiu ci conduce in un viaggio all’interno di quella che viene considerata la principale Compagnia di produzione e distribuzione di spettacoli di danza in Italia e la prima realtà stabile di balletto al di fuori delle Fondazioni liriche.

Dopo Amedeo Amodio, che l’ha diretta per quasi 18 anni, dal 1997 al 2007 la direzione artistica è stata affidata a Mauro Bigonzetti.
Aterballetto ha assunto il profilo di compagnia di balletto contemporaneo. Nel corso della sua storia questa vocazione si è maggiormente consolidata, grazie al contributo di Mauro Bigonzetti e dei coreografi che hanno collaborato con la compagnia, come Jiri Kylian, William Forsythe, Fabrizio Monteverde, Eugenio Scigliano.
Dal 2008 Bigonzetti assume il ruolo di coreografo principale della compagnia e la Direzione artistica viene affidata a Cristina Bozzolini. Ed è proprio con la Signora Bozzolini che Kledi inizia il suo viaggio. Già prima ballerina del Maggio Musicale Fiorentino e direttrice della Compagnia Junior del Balletto di Toscana, si dice fiera e orgogliosa di essere diventata Direttrice Artistica di Aterballetto, dopo la stretta collaborazione con Mauro Bigonzetti. E’ infatti proprio Bigonzetti che bisogna ringraziare del bellissimo patrimonio ereditato dalla Compagnia e del suo vasto repertorio.

Per la Bozzolini essere Direttrice significa amare i proprio danzatori, perché sono loro che fanno il successo dello spettacolo, non solo trasmettendo la propria conoscenza ed esperienza ma anche dando loro la possibilità di realizzarsi e di poter vivere in un clima sereno. Inoltre la Direttrice sottolinea il fatto che per essere un danzatore di Aterballetto non serve solo una tecnica magistrale, ma anche la curiosità e l’interessamento verso l’intero mondo della danza, per non essere limitati a vedere solo se stessi.

Kledi Kadiu ci guida, insieme al Direttore della Fondazione Giovanni Ottolini, anche alla scoperta degli spazi occupati da Aterballetto. Dal 2004 è sede della Compagnia la Fonderia Lombardini, trasformata da luogo di produzione materiale a luogo di produzione immateriale.

Aterballetto ha potuto partecipare, insieme alla squadra di ingegneri, alla realizzazione del progetto, per creare uno spazio funzionale alla danza, composto di 3 ampie sale prove, di cui una di dimensioni di un palco teatrale. Ottolini sottolinea poi il fatto che la Fonderia sia una vera e propria casa della danza aperta a tutti, dove si svolgono ore di formazione aperte anche ad amatori e di stretta vicinanza con il pubblico.

I danzatori di Aterballetto provengono da tutto il mondo, si sono formati nelle più importanti scuole e hanno fatto esperienza nelle compagnie più prestigiose. Per questo in Italia essa si pone come unica realtà di alto livello, oltre alle Fondazioni liriche, in grado di portare le sue tournée
all’estero, di confrontarsi con eccellenti compagnie internazionali e di essere apprezzata in tutto il mondo.

Compagnia AterBalletto

Compagnia AterBalletto



PROGETTI DI DANZA (programma TV Rai5): Compagnia Aterballetto - puntata del 27/01/2013 Progetti di Danza con Kledi Kadiu



Compagnia AterBalletto





Compagnia AterBalletto



Compagnia AterBalletto









PROGETTI di DANZA - rai5

PROGETTI di DANZA
Programma TV su Rai5 condotto da KLEDI KADIU
In onda ogni sabato la 3a edizione di Progetti di DANZA su RAI5 in seconda serata ore 23.30 con replica fissa la domenica alle 17.00.
Come si passa dall’idea di una coreografia alla sua realizzazione sul palcoscenico di un teatro? Come lavorano coreografi, ballerini, scenografi, costumisti e registi teatrali? Lo racconta il nuovo programma di Rai5 con Kledi Kadiu (12 puntate) e riproposto in repliche.
Kledi Kadiu ci porterà, quindi, ogni settimana in un luogo, che sarà base di un incontro con uno o più personaggi e protagonisti e fulcro centrale di un racconto che avrà un suo tema principale per ogni puntata.   GUARDA I VIDEO