A CHORUS LINE

A CHORUS LINE musical spettacolo a teatro

Torna in scena nel 2019!

Dal 14 febbraio al 18 aprile - Milano, Teatro Nazionale
Edizione prodotta da Stage Entertainment & Dreams Producers.
Il nuovo allestimento sarà diretto da Chiara Noschese.
BIGLIETTI





Broadway Show completo

A CHORUS LINE il film

EVERY LITTLE STEP documentario

Versione con Mikhail Baryshnikov

Tutorial ONE Chorus Line


Ideato, Diretto e Coreografato da: Michael Bennett
Testo: James Kirkwood e Nicholas Dante
Musica: Marvin Hamlisch
Liriche: Edward Kleban
Co-coreografie: Bob Avian

A CHORUS LINE musical spettacolo a teatro

A CHORUS LINE, Olivier Awards Performance




È stato uno dei più grandi successi del musical di tutti i tempi. E' stato lo spettacolo che, prodotto dalla Compagnia della Rancia nel 1990, ha convinto tutti che anche in Italia si potesse mettere in scena un Musical.
A Chorus Line”, il “Re” dei musical, torna in Italia nel 2019.
( Precedente edizione del 2008 prodotto dalla Compagnia della Rancia ).

"A Chorus Line" è un musical originariamente concepito dal regista e coreografo Michael Bennett, che lo mise in scena per la prima volta allo Shubert Theatre di Broadway il 25 luglio 1975 e dove rimase in cartellone 15 anni per un totale di 6.137 repliche.
Lo show fece così tanto scalpore da essere rinominato come il "Re dei Musical": vinse 9 Tony Award (tra cui miglior musical, miglior regista, miglior libretto, miglior attrice, migliori musiche, miglior coreografo etc..), un premio Olivier Award per il miglior musical e un Premio Pulitzer per la drammaturgia.
Successivamente, nel 1985, la Columbia Pictures ne distribuì la versione cinematografica, con adattamento di Arnold Schulman e regia di Richard Attenborough e con Michael Douglas nel ruolo del regista Zach.

A CHORUS LINE musical spettacolo a teatro

TRAMA:
E' il "dietro le quinte" di uno spettacolo teatrale a New York., mostrando l'impegno, la fatica, i sogni e il sacrificio di chi vuole disperatamente farcela. La genialità della trama sta tutta nella sua semplicità, un'opera di teatro nel teatro: sul palco un gruppo di ballerini pieni di speranza si presenta a un provino. Sono tutti pronti a farsi giudicare dal regista Zach per aggiudicarsi un ruolo di linea nello spettacolo di prossima produzione, raccontandosi e condividendo con lui le loro storie. Come nello spettacolo, così nella vita reale, gli stessi artisti, a ogni alzata di sipario, portano in scena loro stessi, determinati nel dimostrare chi sono.


A CHORUS LINE musical spettacolo a teatro

A CHORUS LINE musical spettacolo a teatro


Cast italiano 2008:
- Zach: Christian Amadori
- Val: Lucia Blanco
- Judy: Federica Capra
- Larry : Andrea Cerchia
- Vicky: Paola Ciccarelli
- Bobby: Roberto Colombo
- Paul: Simone Di Bucci
- Al: Aldo Esposito
- Mark: Antonio Franco
- Don: Giuseppe Galizia
- Sheila: Lynn Jamieson
- Maggie: Floriana Monici
- Roy: Fabio Monti
- Connie: Fiorella Nolis
- Cassie: Paola Quilli
- Tricia: Laura Safina
- Diana: Annamaria Schiattarella
- Mike: Luca Spadaro
- Frank: Gianluca Spatti
- Bebe: Maria Grazia Valentino
- Ritchie: Guy Van Damme - Greg: Nicola Zamperetti
- Kristine: Manuela Zero
Coreografie di BAAYORK LEE
Regia di BAAYORK LEE e SAVERIO MARCONI

A CHORUS LINE musical spettacolo a teatro

A CHORUS LINE musical spettacolo a teatro








A CHORUS LINE il musical
ecco il 1° cast italiano, 1990/91





A CHORUS LINE il film

Nel 1985 fu creata la versione cinematografica con Michael Douglas nella parte del coreografo, Zach.
L'adattamento fu creato da Arnold Schulman e il regista fu Richard Attenborough. Il film fu molto controverso in quanto pesanti cambiamenti furono fatti durante la trasposizione in film, come per esempio gli elementi omosessuali della versione originale.
Le coreografie sono state curate da Jeffrey Hornaday.
Molti registi hanno rifiutato il progetto, insistendo sul fatto che non solo l'originale A Chorus Line era troppo amato, ma che non si sarebbe adattato bene alla dimensione cinematografica.
Persino Michael Bennett, il regista della produzione teatrale, si rifiutò di parteciparvi, quando venne respinta la sua proposta di presentare il film come un'audizione volta a fare un casting per la relativa versione cinematografica del musical teatrale, invece di un adattamento letterale della pièce stessa.
Quando Attenborough accettò il progetto, c'è stata un po' di apprensione riguardo al trattamento che il regista britannico avrebbe riservato alla storia intimamente americana del musical.
La decisione di modificare la colonna sonora deluse moltissimi fan dello spettacolo originale.
"Hello Twelve, Hello Thirteen, Hello Love", "Sing!" e "The Music and the Mirror" furono eliminate (tranne qualche frase della prima), mentre vennero aggiunte canzoni nuove, quali "Surprise, Surprise" e "Let Me Dance for You".
Inoltre, il brano che costituiva il fulcro della produzione teatrale, "What I Did for Love", era originariamente interpretato dai ballerini in onore al loro amore per l'arte della danza, mentre nel film, diventa una canzone d'amore dedicata da Cassie a Zach.
Il musical teatrale è stato uno dei primi a trattare il tema dell'omosessualità, mentre nel film non restano che un paio di allusioni e la storia di Paul, che però non sembra concludersi bene.

CAST:
- Michael Douglas: Zach
- Michael Blevins: Mark
- Tobori Yamil Borges: Diana Morales
- Jan Gan Boyd: Connie Wong
- Sharon Brown: Kim
- Gregg Burge: Richie Walters
- Alyson Reed: Cassie
- Cameron English: Paul San Marco
- Tony Fields: Al DeLuca
- Nicole Fosse: Kristine Evelyn Erlich-DeLuca
- Vicki Frederick: Sheila Bryant
- Michelle Johnston: Bebe Benson
- Janet Jones: Judy Monroe
- Pam Klinger: Maggie Winslow
- Audrey Landers: Val Clarke
- Terrence Mann: Larry
- Charles McGowan: Mike Cass
- Justin Ross: Greg Gardner
- Blane Savage: Don
- Matt West: Bobby




A CHORUS LINE musical spettacolo a teatro




A CHORUS LINE musical spettacolo a teatro




A CHORUS LINE musical spettacolo a teatro




A CHORUS LINE musical spettacolo a teatro


A CHORUS LINE, Broadway Show 2006 completo




A CHORUS LINE con Mikhail Baryshnikov, 1980




A CHORUS LINE musical spettacolo a teatro
Sapevi che esiste un documentario dedicato a A CHORUS LINE?
Prodotto nel 2008, "EVERY LITTLE STEP" è uno sguardo d'insieme alla genesi del musical e sulle storie dei ballerini che cercano di superare i provini dello show a Broadway del 2006; molto utile per vedere in dettaglio il livello artistico dei Performer di Broadway. BELLISSIMO ma molto difficile da reperire.
( scaricabile a pagamento da ITunes )


Da CHORUS LINE ... nacque DanzaDance!

Articolo di Irene Romano
Giovedì 17 gennaio 2008 - ore 14,09
Sono appena rientrata in ufficio dopo una mattinata meravigliosa.
Sono stata con Mariella e Valentina alla conferenza stampa di presentazione di “A Chorus Line” e ancora mi gira la testa per l’emozione. Di solito è Mariella a scrivere le recensioni sugli spettacoli ma questa volta ci tengo a fare un’eccezione alla regola, ci tengo a parlare personalmente di questo musical.
Lo slogan di questa edizione di “A Chorus Line” (portato in scena dalla nota Compagnia della Rancia) è “Il Musical più emozionante” ed è assolutamente vero. Vi dico solo questo: senza “A Chorus Line” non sarebbe mai esistito DanzaDance!
Quando avevo circa 8 anni, mio padre decise una sera di portarmi al cinema.
Vidi per la prima volta la versione cinematografica di “A Chorus Line” e mentre lo guardavo ne rimenevo ipnotizzata; ricordo ancora le sensazioni che provai: sentii una morsa forte alla pancia e l’adrenalina che mi girava in circolo nel sangue. “A Chorus Line” mi aveva appena cambiato la vita. Ricordo di aver detto: “Voglio studiare Danza! Voglio diventare come loro!!!”
Come tutti i genitori, mio padre prese questa frase come una follia passeggera. Ma la passione per la Danza non mi abbandonò mai più. Da quel giorno guardai tutti i Musical che passavano in televisione (ehm… allora ancora non esistevano VHS o DVD).
Scoprii i film di Gene Kelly, Fred Astaire e di tanti altri. Ma “A Chorus Line” rimase sempre e comunque al 1° posto.
I miei non sostennero la mia passione per la Danza (vi dico solo che mi mandarono agli Scout!) ma visto che io sono sempre stata testarda, in un modo o nell’altro studiai comunque Danza.
Forse poi perché ho iniziato tardi (o forse per mancanza di talento) la Danza rimase sempre e solo un Hobby.
Quando iniziai la mia professione di Creativo Pubblicitario, lavoravo in una delle tante agenzie pubblicitarie di Milano.
Una sera mi dissi “E’ un po’ che non mi vedo Chorus” (ora avevo finalmente anche il DVD!) e mentre lo guardavo mi è saltata in testa un’idea: visto che faccio il creativo, perché non creare un sito che parli di Danza, che piaccia a tutte quelle persone che amano la Danza quanto me?
Era una sera qualunque del 2002. Ora potete capire l’emozione che ho provato questa mattina, mentre ero li con gli altri giornalisti ed in veste ufficiale ascoltavo parlare Baayork Lee (coreografa e regista dell’edizione americana e di questa edizione italiana). Mentre lei raccontava appassionatamente il suo amore per “A Chours Line” (e quindi per la Danza), io mi sono ritrovata ad avere di nuovo 8 anni mentre ammiravo per la prima volta quei ballerini sullo schermo del cinema, e ho provato la stessa forte emozione.
A fine conferenza stampa mi sono avvicinata a Baayork Lee e la prima cosa sensata che ho saputo dirle è stata: “Thank you! A Chorus Line have change my life!”



A CHORUS LINE,
an Original Broadway production produced by the New York Shakespeare Festival,
Joseph Papp, Producer, in association with Plum Productions Inc.,
is presented by arrangement with TAMS-WITMARK MUSIC LIBRARY, INC.
560 Lexington Avenue, New York, New York 10022.


Dance Tutorial ONE Chorus Line




GLEE "At the Ballet"