A Chorus Line
Torna il Musical più emozionante!

A Chorus Line

  È stato uno dei più grandi successi del musical di tutti i tempi;
è stato lo spettacolo che, prodotto dalla Compagnia della Rancia nel 1990, ha convinto tutti che anche in Italia si potesse mettere in scena un musical; la nuova edizione americana, attualmente, è il più grande successo in cartellone a Broadway: “A Chorus Line”, il “re” dei musical, torna in Italia in una nuova edizione prodotta dalla Compagnia della Rancia e da Giacaranda.

Video di presentazione:


Anche questa nuova edizione di “A Chorus Line” vede la regia associata di Baayork Lee e Saverio Marconi - che già avevano firmato le precedenti edizioni - mentre il riallestimento è curato da Luis Villabon.
Baayork Lee è una delle più profonde conoscitrici di “A Chorus Line”: Oltre ad essere stata la ballerina che ha originariamente ispirato, con la sua vita reale, la storia di Connie, uno dei personaggi del musical di Michael Bennett, ha diretto e riallestito le coreografie originali di decine di edizioni del musical in America e in tutto il mondo e ha curato le coreografie dell’edizione attualmente in scena a Broadway.

La grande affluenza di candidati alle audizioni ha testimoniato ancora una volta che “A Chorus Line” è il musical che ogni performer vorrebbe interpretare, in cui si identifica con i protagonisti e si confronta con i propri sogni e le proprie aspirazioni.
Le prove si sono svolte a Tolentino, nelle Marche, fucina dei musical della Compagnia della Rancia, ancora una volta il “buen retiro” del cast per le lunghissime giornate di prove di danza, canto e recitazione.
Il musical debutta giovedì 17 gennaio 2008 a Torino.
“A Chorus Line”, il musical più emozionante, con numeri di danza straordinari, canzoni coinvolgenti, è una storia che conquista il cuore degli spettatori e il grande finale lascerà dentro quella “rara sensazione” di uno spettacolo indimenticabile.

Cast della stagione 2008:
- Zach: Christian Amadori
- Val: Lucia Blanco
- Judy: Federica Capra
- Larry : Andrea Cerchia
- Vicky: Paola Ciccarelli
- Bobby: Roberto Colombo
- Paul: Simone Di Bucci
- Al: Aldo Esposito
- Mark: Antonio Franco
- Don: Giuseppe Galizia
- Sheila: Lynn Jamieson
- Maggie: Floriana Monici
- Roy: Fabio Monti
- Connie: Fiorella Nolis
- Cassie: Paola Quilli
- Tricia: Laura Safina
- Diana: Annamaria Schiattarella
- Mike: Luca Spadaro
- Frank: Gianluca Spatti
- Bebe: Maria Grazia Valentino
- Ritchie: Guy Van Damme
- Greg: Nicola Zamperetti
- Kristine: Manuela Zero

Coreografie di BAAYORK LEE
Regia di BAAYORK LEE e SAVERIO MARCONI





Articolo di Irene Romano

Giovedì 17 gennaio - ore 14,09
Sono appena rientrata in ufficio dopo una mattinata meravigliosa.
Sono stata con Mariella e Valentina alla conferenza stampa di presentazione di “A Chorus Line” e ancora mi gira la testa per l’emozione.
Di solito è Mariella a scrivere le recensioni sugli spettacoli ma questa volta ci tengo a fare un’eccezione alla regola, ci tengo a parlare personalmente di questo musical.

Lo slogan di questa edizione di “A Chorus Line” (portato in scena dalla nota Compagnia della Rancia) è “Il Musical più emozionante” ed è assolutamente vero. Vi dico solo questo:
senza “A Chorus Line” non sarebbe mai esistito DanzaDance!

Quando avevo circa 8 anni, mio padre decise una sera di portarmi al cinema. Vidi per la prima volta la versione cinematografica di “A Chorus Line” e mentre lo guardavo ne rimenevo ipnotizzata; ricordo ancora le sensazioni che provai: sentii una morsa forte alla pancia e l’adrenalina che mi girava in circolo nel sangue.
“A Chorus Line” mi aveva appena cambiato la vita.
Ricordo di aver detto: “Voglio studiare Danza! Voglio diventare come loro!!!” Come tutti i genitori, mio padre prese questa frase come una follia passeggera. Ma la passione per la Danza non mi abbandonò mai più.
Da quel giorno guardai tutti i Musical che passavano in televisione (ehm… allora ancora non esistevano VHS o DVD).
Scoprii i film di Gene Kelly, Fred Astaire e di tanti altri. Ma “A Chorus Line” rimase sempre e comunque al 1° posto.
I miei non sostennero la mia passione per la Danza (vi dico solo che mi mandarono agli Scout!!!) ma visto che io sono sempre stata testarda, in un modo o nell’altro studiai comunque Danza.
Forse poi perché ho iniziato tardi (o forse per mancanza di talento) la Danza rimase sempre e solo un Hobby.

Quando iniziai la mia professione di Creativo Pubblicitario, lavoravo in una delle tante agenzie pubblicitarie di Milano.
Una sera mi dissi “E’ un po’ che non mi vedo Chorus” (ora avevo finalmente anche il DVD!) e mentre lo guardavo mi è saltata in testa un’idea: visto che faccio il creativo, perché non creare un sito che parli di Danza, che piaccia a tutte quelle persone che amano la Danza quanto me? Era una sera qualunque del 2002.

Ora potete capire l’emozione che ho provato questa mattina, mentre ero li con gli altri giornalisti ed in veste ufficiale ascoltavo parlare Baayork Lee (coreografa e regista dell’edizione americana e di questa edizione italiana).
Mentre lei raccontava appassionatamente il suo amore per “A Chours Line” (e quindi per la Danza), io mi sono ritrovata ad avere di nuovo 8 anni mentre ammiravo per la prima volta quei ballerini sullo schermo del cinema, e ho provato la stessa forte emozione.
A fine conferenza stampa mi sono avvicinata a Baayork Lee e la prima cosa sensata che ho saputo dirle è stata:
“Thank you! A Chorus Line have change my life!”

A Chorus Line

Da non perdere a teatro!

a Torino - Teatro Alfieri
dal 17-01-08 al 20-01-08

a Milano⁄Assago Allianz Teatro
dal 22-01-08 al 10-02-08

a Roma Teatro Brancaccio
dal 12-02-08 al 24-02-08

ad Assisi - Lyrick Theatre
dal 25-02-08 al 26-02-08

 

 

 

 

A Chorus Line

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A Chorus Line

 

 

 

 

 

 

 

 

A Chorus Line

 

 

Tutte le foto di questo articolo
sono di Antonio Agostini

A Chorus Line


Raccolta video dedicata a A Chorus Line

Il Cast americano di " A Chorus Line" si esibisce ai Tony's Awards 2007




"What I Did For Love / One" mandato in scena a Broadway
<