Intervista a CRISTINA PIEMONTE
Intervista ad una ballerina professionista
italiana a New York


" Mi chiamo Cristina Piemonte e sono una ballerina professionista nel mondo dello spettacolo teatrale e televisivo a New York City, USA.
Sono partita dall’Italia 5 anni fa dopo una vita dedicata al ballo con in mano il sogno di diventare appunto una ballerina in America, negli Stati Uniti.
Dopo anni di duro studio e dedizione oggi posso dire di avere raggiunto il mio sogno. Vivo a New York City e spesso mi sposto per lavoro a Los Angeles ed in Florida. "

Cristina attualmente collabora come coreografa con Brian Thomas (direttore artistico e coreografo di Michael Jackson e tanti altri) dal 2009.
E' anche assistente coreografa di Jermaine Browne (coreografo di Leona Lewis, Christina Aguilera e tanti altri).

- Come ti trovi a lavorare negli Stati Uniti?
" Innanzitutto devo dire che gli Stati Uniti offrono molte più opportunità lavorative nel mondo dello spettacolo rispetto all'Italia.
Ho notato che qui negli USA forse mi viene data maggiore libertà di esprimermi senza limiti, dal modo di essere, dal modo in cui mi presento anche nel mio Look.
Per quanto riguarda il ballo, già durante gli studi, i miei insegnanti mi hanno spinta a lavorare su me stessa, a capire la mia personalità come persona e come artista, lasciandomi libera di esprimere la mia creatività e tutto quello che provo attraverso la danza. In Italia questo non avveniva in quanto penso che sia tutto più schematico e più strutturato."

- Qual è stata l'esperienza che ti ha dato più soddisfazione?
" Mi risulta un pò difficile indicare un'esperienza piuttosto che un'altra in quanto mi ritengo molto fortunata ed appagata per tutto quello che ho fatto fino ad ora. Comunque ci tengo a precisare che il mio cuore è sempre in Italia e che un domani mi piacerebbe condividere e contribuire al grande progresso artistico italiano portando con me tutto quello che ho pptuto imparare dalla mia esperienza artistica negli Stati Uniti."

- Hai un consiglio per chi vorrebbe fare la tua stessa esperienza?
" Un consiglio per quanto riguarda la Danza è quello di studiare tutti gli stili: dal classico, Jazz, contemporaneo all' Hip Hop.
Qui negli USA i ballerini che hanno più opportunità professionali sono infatti quelli più versatili.
Inoltre non basta solo essere talentuosi ballerini ma è anche importantissimo essere umili avendo il rispetto degli altri in modo che nel gruppo regni sempre la giusta armonia. Purtroppo ho infatti visto moltissime volte ballerini molto talentuosi che hanno fallito per via del loro atteggiamento negativo."

CRISTINA PIEMONTE, ballerina dancer

BIOGRAFIA
Cristina è nata nel 1986 ed ha vissuto la sua infanzia in un paese nella provincia Udine chiamato Buia, nella zona collinare del Friuli Venezia Giulia.

Già a cinque anni Cristina aveva una grande passione nel cuore che non poteva ancora completamente capire o esprimere. Era quel forte sentimento che l’avrebbe poi spinta a fare qualcosa di magico, di straordinario realizzandosi nel mondo della danza e dello spettacolo.
A sei anni Cristina ha cominciato a frequentare lezioni di ballo presso varie scuole di danza. Cristina si è formata in varie forme di ballo, dallo stile classico agli stili Jazz, Lyrical e Contemporaneo.

Durante tutto il percorso di studi si è sempre impegnata partecipando a molti corsi professionali in tutta Italia (con insegnanti/coreografi italiani ed internazionali) e a concorsi classificandosi sempre nelle primissime posizioni.

Dal 2001 al 2007 Cristina ha fatto parte della compagnia “Gruppo Stabile Udinese” a Udine diretta da Elisabetta Ceron e coreografata da Cinzia Pittia.
Nel 2006 Cristina ha superato con successo le selezioni del programma televisivo di "AMICI" classificandosi come una delle possibili sfidanti.
Nello stesso periodo ha parteciapato ad uno stage internazionale e qui ha avuto modo di conoscere alcuni coreografi di New York e Los Angeles tra cui Terry Beeman, Wes Veldink e Mandy Moore.
Al termine di questo stage Cristina ha ricevuto un premio per il talento da Wes Veldink e questo l'ha ispirata e spinta a continuare la sua carriera di ballerina oltre oceano.
Nel 2007 Cristina si è trasferita a Manhattan, New York per continuare gli studi e il perfezionameto nel ballo diplomandosi con massimi voti alle prestigiose scuole “Steps on Broadway” e “Broadway Dance Center”.
Qui Cristina è stata introdotta a stili di danza completamente nuovi per lei come Hip Hop, House, Wacking, Vogue e Latin.

Molto presto Cristina viene notata da importanti coreografi tra i quali Derek Mitchell (collaboratore di Britney Spears, Missy Elliot e Madonna), Brian Thomas (coreografo e ballerino di Michael Jackson), Luam (coreografo di Rihanna, Kelly Rowlad eNelly Furtado) e Jermaine Browne (coreografo di Leona Lewis, Christina Aguilera e del Victoria Secret Fashion Show) offrendole di lavorare come ballerina e assistente.
L’opportunita’ di collaborare con coreografi di questo livello e’ stata una svolta fantastica per Cristina in quanto le ha permesso di esibirsi nel mondo dello spettacolo, televisione e teatro su scala internazionale a livelli straordinari.

A New York Cristina ha ricevuto il visto artistico riconosciuto solo ad artisti di vero talento e presto la sua carriera ha preso il via lavorando per spettacoli dal vivo, video musicali, pubblicità nazionali ed internazionali, campagne pubblicitarie, fashion shows, tour, concerti, programmi televisivi e stage.

Attualmente Cristina lavora come ballerina e assistente coreografa tra New York, Los Angeles, Miami, Londra e Milano e tra i nomi più importanti per i quali ha lavorato si citano Pitbull, Ne-Yo, T Pain, Lady Sovereign, Marc Anthoy, Carishma, David Arquette, Sharon Osbourne, Victoria Secret Fashion Show, Moncler Fashion Show, Tommy Hilfiger, Lanvin, Oprah TV Show, Suave, Target, XBox, MTV e Cirque De Soleil, Disney.
CRISTINA PIEMONTE, ballerina dancer




























CRISTINA PIEMONTE, ballerina dancer






























CRISTINA PIEMONTE, ballerina dancer