Concorso DANZA ITALIA

Domenica 24 maggio 2015 - Idroscalo, Milano


Evento in scena presso l'IDROSCALO di Milano (zona aeroporto Linate). Come arrivare? Calcola il tuo percorso cliccando qui
Palco: dimensioni effettive 10x10 con 3 quinte per lato e pavimentazione con linoleum.



Vuoi iscriverti? Scegli il tuo SCONTO!
SCONTO 20% per tutti i partecipanti iscritti entro il 13 maggio 2015.
SCONTO 15% per tutti i partecipanti del precedente evento "RHO DANZA 2015"
SCONTO 15% per tutti i partecipanti del precedente evento "BIMBI IN SCENA 2015"
SCONTO 10% per tutti i partecipanti che porteranno in scena almeno 2 esibizioni.
   ( Sconti non cumulabili tra loro )


OBBLIGATORIO leggere attentamente il regolamento per poter partecipare all'evento.
Successivamente, scaricare e compilare interamente la scheda d'iscrizione.
Inviando la vostra iscrizione, confermate di accettare il regolamento qui presente.




Regolamento DANZA ITALIA 2015

Articolo 1
"DANZA ITALIA , 4a edizione" è un concorso coreografico per talenti emergenti.
Presidente Organizzativo, Direttore Artistico e Presidente di Giuria: Irene Romano Bernardini.

Le iscrizioni all'evento sono aperte a tutti, senza distinzioni di razza, idee religiose o politiche.
La scelta dei brani per le esibizioni è libera purchè sia su musica ITALIANA: da Verdi a Moreno, da Puccini ai Negramaro, da Mina a ... decidi tu quelli che preferisci, l'importante è che sia italiano!
Perchè solo musica italiana?
Vogliamo stimolare coreografi, insegnanti e ballerini nel comporre esibizioni su canzoni di cui se ne apprezza anche il testo.



Articolo 2
Lo scopo principale di questo evento è di promuovere i giovani talenti e la cultura della danza italiana,
sono quindi esclusi dalla scena i danzatori professionisti.
I partecipanti a questo evento sono obbligatoriamente ballerini NON professionisti cioè che non siano mai stati sotto contratto professionale in qualità di danzatori in produzioni italiane o estere.




Articolo 3
Categorie DANZA ITALIA 2015:
• Gruppi Baby: dai 2 ai 7 anni (stile a libera scelta)
• Gruppi Danza Classica Junior: dagli 8 ai 14 anni
• Gruppi Danza Classica Senior: dai 15 anni in su
• Gruppi Moderna/Contemporanea Junior: dai 6 ai 13 anni
• Gruppi Moderna/Contemporanea Senior: dai 14 anni
• Passi a Due (stile a libera scelta): dai 7 anni *
• Solisti Junior (stile a libera scelta): dagli 6 ai 14 anni
• Solisti Senior (stile a libera scelta): dai 15 anni in su

* PASSI a DUE = al momento è prevista un'unica categoria.
In caso di forte richiesta di partecipazione, questa categoria verrà ulteriormente suddivisa per età o per stile.


Articolo 3/B
PARTECIPANTI FUORI ETA' ?
- Per tutela dei più piccoli, nella categoria Baby NON sono ammessi partecipanti fuori età (più grandi).
- Gruppi Junior fino a 4 componenti: NON sono ammessi partecipanti fuori età (più grandi).
I partecipanti più grandi dell'età prevista nella categoria in cui sono iscritti, NON devono ricoprire i ruoli principali dell'esibizione (assoli o ruoli di particolare spicco).
Per essere in regola nella categoria scelta, farà fede l'età media dei componenti del gruppo.


Articolo 4
Gruppi e solisti potranno partecipare all'evento con più esibizioni (anche con gli stessi danzatori) in più categorie.
I partecipanti alle categorie Passi a Due e Solisti potranno esibirsi nello stile che più desiderano e verranno valutati dalla giuria in base allo stile scelto per la propria esibizione.
I partecipanti si esibiranno con coreografie da loro ideate (o dal loro personale coreografo) nello stile da loro scelto.
La durata massima delle esibizioni è: 5 minuti per i gruppi / 4 minuti per i passi a due / 3 minuti per i solisti.
Per rispetto di tutti i partecipanti, NON superare la durata massima o il suono verrà sfumato e l'esibizione verrà penalizzata.


Articolo 5
Il programma cronologico dell'evento, con orari definitivi e scaletta, sarà disponibile 3 giorni prima dell'inizio dell'evento e verrà inviata direttamente via e-mail dallo staff organizzativo.
La scaletta definitiva dovrà essere obbligatoriamente rispettata dai partecipanti iscritti.


Articolo 6
I documenti OBBLIGATORI per l'iscrizione sono:
da inviare via e-mail (dd@danzadance.com) oppure via fax (02 99760689):
- documento d'iscrizione compilata in ogni sua pagina in modo BEN LEGGIBILE
- copia del versamento bancario effettuato per l'iscrizione
da portare in originale il giorno dell'evento:
- l'autocertificazione dei referenti
- le schede partecipanti

Raccomandiamo di compilare con cura la documentazione richiesta, prestando particolare attenzione alla lista dei nomi dei partecipanti al fine di evitare errori nell'assegnazione delle borse di studio. I documenti non leggibili (ad esempio scritti a mano o in modo poco chiaro) VERRANNO RESPINTI e non permetteranno una corretta iscrizione all'evento.


Articolo 7
La quota d'iscrizione per ogni partecipante è:
- 45 Euro per i solisti.
- 35 Euro a testa per i passi a due
- 25 Euro a testa per i gruppi (minimo 3 persone)
- 20 Euro a testa per i gruppi Baby
La quota di partecipazione verrà utilizzata per coprire le spese organizzative dell'evento.

SCONTO ISCRIZIONE
SCONTO 20% per tutti i partecipanti iscritti entro il 13 maggio 2015
SCONTO 15% per tutti i partecipanti del precedente evento "BIMBI IN SCENA 2015"
SCONTO 15% per tutti i partecipanti del precedente evento "RHO DANZA 2015"
SCONTO 10% per tutti i partecipanti che porteranno in scena almeno 2 esibizioni
( sconti non cumulabili tra loro )

Versare la quota di partecipazione con bonifico bancario intestato a
Irene Romano Bernardini
Banca Carige - IBAN: IT 35W0343120500 000000 227380
via Lainate, 60 - Rho MI. Causale del versamento: "DANZA ITALIA".
Inviare il bollettino del pagamento effettuato con tutto il materiale d'iscrizione richiesto.
Potrete inviare il materiale via e-mail a redazione@danzadance.com oppure via fax al numero 02 99760689.

La quota d'iscrizione all’evento NON SARA' RIMBORSATA in caso di ritiro del partecipante.
Le iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre il giorno 19 maggio 2015 alle ore 20.00.
ATTENZIONE: le iscrizioni potrebbero essere anticipatamente chiuse in caso di raggiungimento massimo dello spazio in scaletta. In questo caso, saranno ritenute valide le iscrizioni in base all'ordine di ricezione.


Articolo 8
Spenderai meno rispetto alle precedenti edizioni
Il cambio del luogo dello svolgimento ha portato un ulteriore risparmio sui costi di partecipazione:
- ingresso GRATUITO per tutti i partecipanti iscritti
- ingresso GRATUITO per 1 accompagnatore di ogni gruppo iscritto.

Tutti gli spettatori potranno assistere allo svolgimento dell'evento con l'acquisto del biglietto d'ingresso "MILANO SPRING PARADE".
Costo biglietto: 10 Euro. NON è possibile acquistare i biglietti attraverso il nostro staff organizzativo.
Ingresso gratuito solo per 1 accompagnatore per ogni gruppo (NO solisti e passi a due).


Articolo 9
Il referente della partecipazione al concorso è responsabile dell'autenticità della documentazione fornita.
Qualora gli organizzatori dovessero accertarne la non veridicità o l'incompletezza, il gruppo partecipante verrà escluso dal concorso senza rimborso d'iscrizione.
Inoltre gli insegnanti saranno direttamente responsabili di eventuali comportamenti scorretti o dannosi assunti dai propri allievi, a danni di persone (organizzatori, altri partecipanti, addetti ai lavori,tecnici ecc…) o cose (apparecchiature, costumi propri o altrui, elementi scenici propri o altrui, struttura ospitante ecc..).
Chiediamo inoltre di far RISPETTARE a tutti i ragazzi un atteggiamento civile ed educato; la cattiva educazione e la mancanza di rispetto nei confronti degli altri (prima, durante e dopo l’evento) potrebbe penalizzare il voto dato dalla giuria all’esibizione presentata.


Articolo 10
I candidati dovranno presentarsi con musica registrata con buona qualità su CD AUDIO in doppia copia.
NO CD con MP3 o CD-RW. NO chiavette USB o simili.
I CD devono contenere solo la musica dell'esibizione (traccia audio unica).
Scrivere ben chiaro in stampatello SOLO il nome del gruppo o del solista.
Nel caso un gruppo voglia gareggiare con più coreografie, dovrà presentare 2 CD per ognuna delle esibizioni presentate.
Per motivi tecnici e organizzativi, i CD non saranno restituiti alla fine dell'evento.


Articolo 11
Non è consentito svolgere nessun tipo di attività pubblicitaria non concordata all'interno dei luoghi di questo evento.
Non sono ammessi all'interno dei luoghi dell'evento fotografi e video operatori non autorizzati.


Articolo 12
Il costume di scena é OBBLIGATORIO. La giuria selezionata decreterà l'assegnazione dei premi in palio valutando ogni aspetto dell'esibizione. I parametri di giudizio di valutazione della giuria saranno basati su:
• Preparazione tecnica: livello e qualità acquisita del partecipante in base all'età
• Lavoro Coreografico: coordinazione, armonia del movimento, composizione coreografica
• Musicalità e sincronismo
• Presenza fisica e scenica: scelta dei costumi, eventuali oggetti scenici, qualità di trucco/parrucco
• Giudizio artistico: capacità interpretativa, espressività, musicalità e fluidità dei movimenti.
• Originalità e ricerca dell'idea coreografica e della scelta musicale.
Attenzione: al punteggio finale assegnato, la giuria si riserva il diritto di sottrarre eventuali penalità in caso di non rispetto del qui presente regolamento. In caso di problemi, la giuria potrà interrompere o far ripetere le esibizioni ai fini del giudizio definitivo.
Il giudizio della Giuria sarà inappellabile. Per qualsiasi controversia o chiarimento farà riferimento il Presidente di Giuria.
I premi verranno consegnati direttamente sul palcoscenico al termine dell'evento.
La classifica totale (con punteggi) verrà comunicata via e-mail non prima di 7 giorni lavorativi dopo il termine dell'evento.


Articolo 13
Gli effetti luce verranno decisi dal regista. Esigenze particolari o presenza di elementi scenici dovranno essere comunicati tempestivamente, e forniti direttamente dai partecipanti. E’ vietato ai concorrenti l’utilizzo di qualsiasi sostanza solida o liquida che possa sporcare il palco e, di conseguenza, che possa compromettere l’incolumità degli altri partecipanti o ostacolare il regolare proseguimento delle esibizioni successive. E’ vietato inoltre l’utilizzo di candele o altri oggetti con fiamma viva. E’ concesso l’utilizzo della pece.


Articolo 15
Qualora per motivi organizzativi dovesse variare luogo e data dell'evento o dovesse essere annullato, la variazione verrà comunicata con almeno una settimana di preavviso sulla data stabilita.
In caso di mancato numero minimo di partecipanti in una delle categorie dell'evento, la Direzione Artistica si riserva il diritto di unire o eliminare una o più categorie di questa edizione. Nel caso il Comitato Organizzativo ritenesse di non aver ottenuto un numero sufficiente di adesioni per un buon svolgimento del concorso, questo verrà annullato e verrà restituita la quota di partecipazione.


Articolo 16
Tutti coloro che prenderanno parte al concorso, autorizzano la redazione di acquisire ed utilizzare (a meno che non venga espresso per iscritto il proprio dissenso) le registrazioni video nonché i dati personali a fini promozionali, informativi e statistici ai sensi della legge n. 675 del 31/12/96. Lo staff organizzativo è autorizzato ad acquisire ed utilizzare (salvo dissenso scritto specifico) le immagini e i video dell'evento per eventuali trasmissioni TV e sul web, in parte o integralmente.


Articolo 17
La partecipazione a questo evento implica l'accettazione, senza nessuna riserva, al presente regolamento. Per quanto contemplato nel presente regolamento ogni decisione spetta agli organizzatori.
Eventualmente, per quanto NON contemplato nel presente regolamento, ogni decisione spetterà alla Direzione Artistica.
Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per danni alle persone o cose che dovessero accadere nel corso delle varie fasi della manifestazione, siano gli stessi subiti o causati da persone partecipanti al concorso.

Per ogni ulteriore informazione (DOPO AVER LETTO IL REGOLAMENTO) potrete contattarci al 347 0813549 - 329 7639997.






7 consigli importanti per creare una coreografia vincente
- Articolo di RITA PAVANELLO
Quando mi chiamano in giuria nei concorsi di Danza sono da una parte molto felice e dall'altra un po' preoccupata. Non è raro infatti vedere un gran dispendio di energie, talento, soldi investiti, viaggi, costumi ma purtroppo MAL INDIRIZZATO; per cui alla fine tanti ragazzi restano delusi e si chiedono: "ma perchè noi non vinciamo mai?"
Ecco perchè ho voluto scrivere questo VADEMECUM per creare una coreografia vincente.  
Clicca qui e leggi i suoi consigli
(molto utili)



I testi contenuti in questa pagina sono tutelati dal diritto di autore Art. 2575 (Codice Civile Libro Quinto Del lavoro).
Ne è quindi vietata la copiatura non autorizzata.