GLEE - da serie TV a film in 3d



Siete tra quelli che (come me) vi siete letteralmente mangiati le mani per non essere riusciti ad andare a Londra per vedere il Tour Live con il cast originale di GLEE?
Fortunatamente il cinema ci viene incontro!

GLEE 3d

Dopo il bagno di folla in giro per gli Stati Uniti e per l’Europa Glee sbarca al cinema con Glee: The 3D Concert Movie, nel tentativo di raggiungere anche coloro che non hanno potuto partecipare ai concerti. Il film promette di accompagnare i numerosi fan della serie non solo sul palco grazie alla tecnologia del 3D ma anche dietro le quinte, dove si potranno scoprire un po’ di divertenti curiosità sulle vite dei membri del glee club più famoso del mondo.

Il film documenta le quattro settimane del Glee Live! In Concert!, una serie di concerti che i membri del cast hanno intrapreso nel Nord America, con backstage ed esibizioni live (prima del tour estivo 2011 in Europa).

ATTENZIONE:
Glee The 3D Concert Movie verrà programmato nelle sale del circuito The Space per soli 5 giorni: dal 16 al 20 settembre 2011.
Sicuramnte successivamente il film verrà distribuito anche in DVD (molto probabilmente nel periodo natalizio).
GLEE 3d




GLEE 3d



GLEE 3d



GLEE 3d



GLEE 3d















GLEE
Non è una semplice serie TV ma è un vero e proprio Talent Serial con fans fedelissimi ormai in tutto il mondo.


Glee è una serie televisiva statunitense prodotta dal 2009. Grazie al grande successo ottenuto in patria e nel mondo, nel corso del mese di maggio 2010, la serie è stata ufficialmente e anticipatamente rinnovata per la seconda e terza stagione.
Inizialmente concepita come un film, la serie è ideata da Ryan Murphy, già creatore di serie come Nip/Tuck e Popular, e sviluppata assieme a Brad Falchuk e Ian Brennan.
La serie è incentrata su un gruppo di canto corale, conosciuta negli Stati Uniti come glee club, della fittizia William McKinley High School a Lima, in Ohio. Concepita in maniera differente rispetto ai classici teen drama, la serie dà un ampio risalto alla musica e alle arti.

La serie è caratterizzata dalla presenza di numerose canzoni, eseguite dagli stessi interpreti e inserite all'interno di ogni singola puntata secondo il percorso narrativo. I vari segmenti musicali vengono rappresentati sotto forma di esibizioni, dando modo alla serie di basarsi sulla realtà.

Il coreografo di Glee, Zach Woodlee, dispone dai cinque agli otto numeri per ogni episodio. Una volta che i diritti musicali sono acquisiti, le canzoni vengono eseguite e pre-registrate dal cast. Woodlee prepara le coreografie di danza, che vengono poi insegnate al cast. I numeri possono richiedere diverse settimane di preparazione, a seconda della complessità della coreografia. Ogni episodio costa attorno ai 3 milioni dollari[7] e la lavorazione può durare fino a 10 giorni, nel caso di una coreografia elaborata.[8]

In Italia l'episodio pilota è stato trasmesso in anteprima su Fox il 25 dicembre 2009, mentre la prima stagione è andata in onda a partire da giovedì 21 gennaio 2010.


Interpreti e personaggi
Matthew Morrison: Will Schuester
Jane Lynch: Sue Sylvester
Jayma Mays: Emma Pillsbury
Cory Monteith: Finn Hudson
Lea Michele: Rachel Berry
Dianna Agron: Quinn Fabray
Mark Salling: Noah "Puck" Puckerma
Chris Colfer: Kurt Hummel
Kevin McHale: Artie Abrams
Amber Riley: Mercedes Jones
Jenna Ushkowitz: Tina Cohen-Chang
Naya Rivera: Santana Lopez
Heather Morris: Brittany Pierce
Jessalyn Gilsig: Terri Schuester
Mike O'Malley: Burt Hummel


GUEST STARS:
Numerosi personaggi del mondo dello spettacolo hanno dato la loro partecipazione alla serie in veste di guest star e ruoli ricorrenti.
Nella prima stagione, la rapper Eve ha interpretato l'allenatrice di un coro rivale, Grace Hitchens.
Le star di Broadway Kristin Chenoweth e Idina Menzel sono apparse rispettivamente nei ruoli di April Rhodes, una cantante fallita e alcolizzata, ex compagna di scuola di Will Schuester, e Shelby Corcoran, choach dei Vocal Adrenaline e madre biologica di Rachel Berry.
Olivia Newton John e Josh Groban hanno invece interpretato loro stessi; la prima ha inoltre cantato il suo successo Physical insieme all'attrice Jane Lynch (Sue Sylvester).
Gli attori Molly Shannon e Neil Patrick Harris hanno fatto una breve apparizione, rispettivamente nei ruoli dell'insegnante Brenda Castle e dell'ex compagno di scuola di Will, Bryan Ryan.
Il cantante Jonathan Groff ha invece interpretato il personaggio ricorrente di Jesse St. James in otto episodi della prima stagione e tre episodi della seconda.
Britney Spears interpreta se stessa nell'episodio della seconda stagione a lei dedicato, Britney/Brittany. Nello stesso episodio fa la prima apparizione John Stamos nel ruolo del dentista e fidanzato di Emma Carl Howell.
Gwyneth Paltrow appare in tre episodi nei panni della supplente Holly Holliday, mentre Charice Pempengco interpreta in tre episodi la studentessa Sunshine Corazon. La giornalista Katie Couric fa una breve apparizione nel ruolo di se stessa.
GLEE serie tv


















GLEE serie tv