HAIRSPRAY il musical

HairSpray il musical

NUOVA EDIZIONE 2018 con band dal vivo!
- dal 2 al 18 febbraio Milano, Teatro Nuovo
- dal 20 febbraio al 4 marzo Roma, Teatro Brancaccio
BIGLIETTI subito on line


Edizione con GIAMPIERO INGRASSIA ( tutto su di lui )
Nuova produzione firmata TEATRO NUOVO di Milano.




HairSpray il musical




Regia: CLAUDIO INSEGNO
Coreografie: VALERIANO LONGONI

Cast2018:
GIAMPIERO INGRASSIA - Edna Turnblad
MARY LA TARGIA - Tracy Turnblad
FLORIANA MONICI - Velma Von Tussle
GIANLUCA STICOTTI - Corny Collins
BEATRICE BALDACCINI - Amber Von Tussle
RICCARDO SINISI - Link Larkin
CLAUDIA CAMPOLONGO - Prudy Pingleton
GIULIA SOL - Penny Pingleton
ROBERTO COLOMBO - Wilbur Turnblad
ELDER DIAS - Seaweed J. Stubbs
LUCA SPADARO - Mr. Pinky/Harriman F.Spritzer
CRISTINA BENEDETTI - Little Insez/Dynamites
FRANCESCA PIERSANTE - The Dynamites
STEPHANIE DANSOU - The Dynamites
HELEN TESFAZGHI - Motormouth Maybelle
e con
FABIO GENTILE
, FEDERICA NICOLO', MONICA RUGGERI, MARTINA LUNGHI, GIUSEPPE BRANCATO, MAX FRANCESE, ROBERT EDIOGU

HairSpray il musical

MARY LA TARGIA è Tracy Turnblad



HairSpray il musical

HairSpray il musical

HairSpray il musical

HairSpray il musical

HairSpray il musical

HairSpray il musical

HairSpray il musical







Libretto: Mark O'Donnel, Thomas Meehan
Musiche: Marc Shaiman
Testi: Scott Whittman, Marc Shaiman

HairSpray il musical

HairSpray il musical

HairSpray il musical

Hairspray è un musical travolgente ed istruttivo, adatto a tutte le età e per tutte le famiglie. Con oltre 2.500 repliche a New York, i suoi 8 Tony Awards, ed il suo adattamento cinematografico, HAIRSPRAY è pronto a conquistare tutta Italia.
HAIRSPRAY ci porta a Baltimora nei primi anni ‘60, nel bel mezzo del conflitto tra conservatori e progressisti, in lotta per l’integrazione delle persone di colore. Con HAIRSPRAY la musica e la danza diventano il mezzo migliore per esprimere lo spirito di ribellione e permettono di comunicare i valori che sono i pilastri essenziali di ogni democrazia.

La giovane e solare Tracy, nonostante qualche chilo di troppo, è un’ottima ballerina.
Il suo sogno è quello di partecipare, con la sua amica Penny, allo show televisivo più visto per i giovani: il "Corny Collins Show". Quando una delle protagoniste decide di lasciare il programma, la produzione va alla ricerca di un nuovo volto da lanciare.
Tracy, grazie al suo talento, elimina tutta la concorrenza tra cui Amber Von Tussle, la giovane stella sostenuta dalla madre, che farà di tutto per eliminare dal programma la giovane Tracy additandola per la sua obesità e perché amica di persone di colore.
Tracy però riuscirà ad ottenere il successo in Tv e conquisterà l’amore e si batterà per i ragazzi di colore, costretti a ballare in una zona separata del programma, perché abbiano libero accesso allo show televisivo.


Video: HAIRSPRAY il musical
presentazione del cast 2018




CLAUDIO INSEGNO

Regista edizione italiana 2018
REGIE:
TEATRO: Spamalot Il Musical, Jersey Boys The Musical, La febbre del sabato sera Il Musical, Francesco Il musical, Victor/Victoria, Di profilo sembra pazzo, Joseph e la strabiliante tunica dei sogni in Technicolor, Tutto per Eva solo per Eva, C'è un uomo nudo in casa, 8 donne e un mistero, Due comici in paradiso, Il re di New York, Chiedimi se voglio la luna, Una pillola per piacere, Fiori d'acciaio, Un tè per tre, Rodolfo Valentino – Il Musical, Guardami guardami, Tutti con me, Esseoesse, Tre cuori in affitto, Shrek – il musical, Come un Cenerentolo, Puppetry of the Penis, Il Milione.
CINEMA: Alta infedeltà, Una notte agli studios in 3D, All'Improvviso un uomo, Effetti Indesiderati.
ATTORE:
TEATRO: Cercasi Tenore, I peggiori anni della nostra vita, Rumors, Colto In Flagrante, Soap Opera, Un Marito Per Due, Gli Allegri Chirurghi, Il Milione. CINEMA: Dèmoni, Attentato al Papa, Casa Cecilia, I miei primi quarant'anni, Ein Haus in der Toskana, Ein Haus in der Toskana 2, L'assassino è quello con le scarpe gialle, Valeria medico legale, Cinecittà, Alta infedeltàUna notte agli studios - in 3D, All'Improvviso un uomo, Effetti Indesiderati.
SCENEGGIATURE:
Ti stramo - Ho voglia di un'ultima notte da manuale prima di tre baci sopra il cielo, Alta infedeltà, Una notte agli studios - in 3D, All'Improvviso un uomo, Effetti Indesiderati. DOPPIATORE: Toby Jones in Infamous - Una pessima reputazione, Chris Williams in Palle al balzo - Dodgeball, Eugenio Derbez in Beverly Hills Chihuahua, Rizzo in Giallo in casa Muppet, I Muppet nell'isola del tesoro, I Muppet venuti dallo spazio, Festa in casa Muppet, Il super buon natale dei Muppet, Gambero in Shark Tale, Doyle in The Mask (serie animata), Dott. Hibbert in I Simpson


VALERIANO LONGONI

Coreografo edizione italiana 2018
“Ho iniziato a studiare danza all’età di otto anni, specializzandomi in varie discipline: tip-tap, classico, jazz, funky, hip-hop, break-dance. Per ben sette anni mi sono applicato duramente a queste discipline: la danza era dentro di me, mi apparteneva, e questo mi dava un immenso piacere e anche la forza di combattere con me stesso, sfidare ogni giorno le mie capacità. Sapevo che per arrivare sarei dovuto andare oltre, quindi ho sfidato il mio io per riuscire ad arrivare dove neppure pensavo potessi.
A quindici anni ho iniziato la carriera lavorativa come danzatore e coreografo teatrale e per le reti televisive di Rai e Mediaset in molti programmi tra cui Le Iene, Colorado, Scherzi a Parte.
In teatro ho firmato le coreografie per i musical Fame, Shrek, Jersey Boys, La febbre del sabato sera, Spamalot – Il Musical collaborando anche con il Teatro Ambra Jovinelli di Roma. Moltissime le esperienze legate al mondo della musica dove ho collaborato con cantanti italiani e internazionali tra cui Ricky Martin, Jon Secada, Renato Zero, Raf, Paolo Meneguzzi, Spagna e tantissimi altri.
Oggi, questo mio incredibile percorso artistico prosegue con la mia attività di Coreografo/Art Director ed organizzatore di eventi perché il mio desiderio di conoscere non è ancora finito e sono sempre pronto a confrontarmi con me stesso per mettermi in discussione e riuscire a dare sempre il meglio.”


Video: HAIRSPRAY musical UK Tour Trailer





Video: HAIRSPRAY in scena a Broadway "Goodmornig Baltimore"





Video: HAIRSPRAY trailer del film del 2007





Video: "You Can't Stop the Beat" Hairspray Movie 2007





Video: "Welcome To The 60's" Hairspray UK 2012






EDIZIONE 2010
PLANET MUSICAL e NIVEA presentano il grande ritorno in tour del musical "HAIRSPRAY" nella versione totalmente tradotta in italiano. Divertimento eXtraLarge!
HairSpray il musical
Traduzione adattamento e regia Massimo Romeo Piparo

Interpreti stagione 2010:
EDNA: Stefano Masciarelli
TRACY: Giovanna D’Angi
WILBUR: Giulio Farnese
VELMA: Flavia Astolfi
LINK: Filippo Strocchi
MR PINKY/SPRITZER: Sandro Querci
MOTORMOUTH: Tia Architto
AMBER: Francesca Nerozzi
PENNY: Daniela Simula
SEAWEED INEZ: Dolores Diaz
CORNY: Piero Di Blasio
MADRE PENNY/TRACY (2°cast): Manuela Tasciotti
e
Mekdes Cortili - Gianpiero Gencarelli - Fabrizio Graziani - Sandra Laville
Rachele Pacifici - Andrea Palotto - Marianna Scarci - Ilaria Segoni
HairSpray il musical
Direzione Musicale EMANUELE FRIELLO
Coreografie BILL GOODSON
Scene MARCO CALZAVARA
Costumi FEDERICA BOLDRINI
Luci ALESSIO DE SIMONE
Suono LUCA FINOTTI
Direzione Artistica MASSIMO ROMEO PIPARO
HairSpray il musical
Dopo il grande successo della scorsa stagione, torna a soffiare nei teatri italiani il “Vento degli anni ‘60” con il Musical “Hairspray – Bellezza in quantità!”, la prima versione al mondo in lingua non inglese, firmata Massimo Romeo Piparo.
L’esilarante commedia musicale ha già incantato il Teatro Sistina di Roma, riempito le sale delle maggiori città italiane (Torino, Bologna, Trieste, Catania, Bari, Firenze…) e continuerà, a grande richiesta, il proprio tour sui palcoscenici di Civitavecchia, Messina, Trapani, Cosenza,Brindisi, Mestre, Prato, Forlì, Trento.

HAIRSPRAY può essere definito senza dubbio il Musical del decennio: conquista l’Oscar del Musical a Broadway e l’Oscar del Musical europeo a Londra dopo appena poche settimane di programmazione.
Una storia a lieto fine su temi di grande attualità come la rivalsa dei “diversi” e l’integrazione razziale, con l’energia di una memorabile colonna sonora “anni ’60”.
Nel cast di Massimo Romeo Piparo (Jesus Christ Superstar, Evita, Tommy, My Fair Lady, La Febbre del Sabato Sera, Lady Day, Alta Società, Cenerentola), l’esuberante Stefano Masciarelli nei panni rigorosamente femminili della triste “cicciona” che riconquista sorriso e fiducia in sé stessa grazie alla figlia e al ballo.
Il travolgente attore (reduce da tre anni di trionfante tournée tra Palazzetti e Teatri con La Febbre del Sabato Sera) è chiamato qui ad una prova molto impegnativa, non fosse altro, per le oltre due ore di trucco che lo attendono ogni sera.

Giovanna D’Angi è la fortunata vincitrice dei lunghi provini per il ruolo protagonista di Tracy. Il giovane talento siciliano l’ha spuntata sulle oltre 300 pretendenti selezionate in tutta Italia e corona con Hairspray il proprio sogno di calcare le tavole di un palcoscenico. Si è subito imposta all’attenzione del pubblico e della critica italiani come “rivelazione assoluta” confermando il suo strepitoso talento anche nel ruolo della “sorellastra” nel Musical “Cenerentola”.

Il ruolo di Link, il bello dal cuore tenero che ruba il cuore della protagonista Tracy, è interpretato da Filippo Strocchi, reduce da una grande esperienza come protagonista in Germania nel Musical supergettonato “Wicked” e già applaudito nell’italianissimo Grease nel ruolo di Danny Zuko.

Nel numeroso cast (25 persone in scena) tra cantanti e ballerini di colore, spiccano attori di solida esperienza come Giulio Farnese, affermati talenti del Musical italiano come Flavia Astolfi, Piero Di Blasio, Francesca Nerozzi (La Febbre del Sabato Sera, Alta Società, My Fair Lady, Cenerentola) e internazionale, come la sudafricana Tia Architto.

La forza vincente del musical è contenuta nelle musiche di Marc Shaiman arrangiate e dirette dal M°Emanuele Friello (Cats, La Febbre del sabato Sera, Lady Day, Alta Società, My Fair Lady) che rievocano i fasti e l’allegria del rock & roll degli anni 60 con travolgenti incursioni rhythm&blues e gospel che aggiungono brividi ed emozioni ad una colonna sonora che non permetterà al pubblico di rimanere fermo sulla poltrona.

Ed è proprio su questa colonna sonora irripetibile che il grande coreografo americano Bill Goodson (quello di “Chiambretti Night”) muoverà il suo chorus di 16 ballerini, restituendo perfettamente il sapore e lo stile di quegli anni con un equilibrio pop-jazz che alterna momenti di ritmato groove a esplosioni rock&roll che contageranno l’intera platea.

Marco Calzavara, giovane rivelazione di gran parte del Varietà televisivo RAI UNO degli ultimi anni, ha interpretato perfettamente l’impostazione registica dello spettacolo incastonando l’azione scenica all’interno di un grande televisore, mettendo in risalto con un coloratissimo totem di schermi sul fondo il ruolo spesso “deformante” che la TV ricopre nei confronti degli spettatori.
HairSpray il musical
HAIRSPRAY rappresenta uno dei casi in cui Cinema e Teatro intrecciano le proprie sorti intorno ad un prodotto sempre vincente: nasce come commedia cinematografica senza canzoni firmata nel 1987 da John Waters; diventa Musical teatrale negli Usa agli albori del nuovo millennio; ritorna sul grande schermo nel 2008 in un grandioso e scintillante film-musical (oltre 100 milioni di dollari l’incasso nei soli Stati Uniti) con un cast stellare guidato da John Travolta con Christopher Walken, Michelle Pfeiffer, Zac Efron, Queen Latifah.

HAIRSPRAY racconta un mondo ideale dove la bellezza autentica trionfa sulla vacuità “dell’apparire a tutti i costi”, in uno spettacolo al limite tra il cartoon, la fiaba e la realtà. Ed è proprio al fumetto che si ispirano i costumi creati da Federica Boldrini, che accosta le tonalità pastello e i tessuti stile cartoon alle linee rigorosamente anni ‘60.
A dare un tocco scintillante alle acconciature è lo spray Nivea Diamond Gloss che entra nello show dalla porta principale costituendone una componente imprescindibile sia dal punto di vista stilistico che dei contenuti. Il look delle “cattive” del gruppo, Amber e Velma, è ispirato alla figura delle Barbie vintage, mentre per Stefano Masciarelli è stata scelta la tonalità del rosa che si accende, scena dopo scena, fino ad esplodere nel fucsia brillante dell’ultimo atto.