Balletto RAYMONDA

Balletto classico di repertorio RAYMONDA


Video: RAYMONDA, Bolshoi Ballet




Balletto classico di repertorio RAYMONDA

Raymonda in dvd

Cast: Bessmertnova Natalya , Yasyuchenko Yuri, Corpo di ballo e Orchestra Del Teatro Bolshoi Di Mosca.
Anno 2005
Balletto DVD acquistabile subito on line



Raymonda è un balletto, in origine in 3 atti e 4 scene con Apoteosi, grande creazione di Marius Petipa, famoso maître de ballet dei Teatri Imperiali di San Pietroburgo, su musica del grande compositore Alexander Glazunov (la sua 57ma opera) diretta da Ivan Vsevolozhsky e con la collaborazione della giornalista Lydia Pashkova. Rappresentato a San Pietroburgo per la prima volta il 19 gennaio 1898.
Il Pas Classique del 3° atto spesso viene rappresentato indipendentemente dal balletto intero.


Trama del balletto:
I Atto
E' il compleanno di Raymonda e il siniscalco sta preparando la celebrazione. Dei cavalieri stanno tirando di scherma; altri suonano viole e liuti. Le damigelle d'onore ballano coi paggi. Entra la zia di Raymonda, la contessa Sibilla. Rimprovera l'allegra compagnia di troppa ilarità, ma non viene ascoltata. Allora la contessa porta la loro attenzione sulla statua della Donna Bianca, un'antenata, giudice che punisce i trasgressori delle tradizioni familiari. Ma i giovani scherzano sulla superstizione della contessa e le ballano attorno.
Una tromba suona e il siniscalco annuncia l'arrivo del messaggero di Jean De Brienne, fidanzato di Raymonda, di ritorno dalla guerra. La contessa chiama la nipote che riceve la lettera. Raymonda la legge e annuncia l'arrivo imminente di De Brienne. Il siniscalco rientra e annuncia l'arrivo di Abderam, un cavaliere saraceno. Raymonda e la contessa sono stupite dell'inaspettata visita, tuttavia accolgono il saraceno col suo seguito.
Abderam dichiara a Raymonda il suo amore per lei e l'omaggia con ricchi doni, che ella indignata rifiuta. La contessa di contro invita il saraceno alle celebrazioni che si terranno, ed egli accetta con l'intenzione di far sua Raymonda.
La festa si riempie di invitati e balli; alla fine tutti vanno via e Raymonda resta sola con una compagna, e due amiche con due cavalieri. Inizia a suonare un liuto, gli amici danzano, poi ella stessa partecipa.
Mentre ormai stanca riposa, e gli altri si addormentano, vede la statua della Donna Bianca animarsi e scendere dal piedistallo. L'antenata conduce la terrorizzata Raymonda in giardino, e tramite una visione le svela l'immagine del suo amato De Brienne. Raymonda si getta nelle sue braccia e la visione muta: ora è nelle braccia di Abderam, che rinnova le sue avances.
Ella prega la Donna Bianca di accorrere in suo aiuto mentre, in una lotta d'amore, Abderaman la uccide; poi tutto svanisce.
Con l'arrivo dell'alba damigelle e paggi si mettono alla ricerca della padrona, che li riconduca al castello.

II Atto
Trombe annunciano l'arrivo degli invitati. Infine arriva Abderam, che Raymonda riconosce inorridendo. Allora prega il siniscalco di non farlo entrare, ma la contessa l'ammonisce nel rispetto della loro tradizionale ospitalità. Abderam allora inizia a corteggiare, a far intrattenere e a raggirare con ogni mezzo Raymonda, fino a quando il Re e De Brienne fanno ritorno.
De Brienne sta per risolvere la situazione preparandosi ad un duello col rivale, quando la Donna Bianca interviene, per poi risparire con Abderam. Il Re è felice di benedire l'unione tra Raymonda e De Brienn.

III Atto
Festa per il matrimonio di Raymonda e De Brienne.
La processione ha inizio dai nobili e relativi seguiti, per finire con i reali e i nuovi sposi. La festa inizia con una danza ungherese che si chiude in un galop, e con l'apoteosi alla quale tutti partecipano.


Balletto classico di repertorio RAYMONDA


Balletto classico di repertorio RAYMONDA


VIDEO: Svetlana Zakharova interpreta Raymonda





Balletto classico di repertorio RAYMONDA