TARZAN musical

spettacolo TARZAN musical

OPPORTUNITA' INTERNAZIONALE
Audizione Stage Entertainment DE a Oberhausen, Germania

Casting per i ruoli TARZAN e TERK.
( La lingua tedesca rappresenta un bonus. Ottima conoscenza della lingua inglese )
MILANO 18 DICEMBRE 2017
h.9.00- presso Spazio Scalarini, via Scalarini 8 , 20139 Milano
ROMA 19 DICEMBRE 2017
h.9.00- presso MAC Molinari Art Center, via Antonino Lo Surdo 51, Roma

I provini su ruolo saranno esclusivamente su appuntamento
per prenotarsi inviare foto e CV entro il 15/12/2017
al nostro Referente Casting Chiara Cattaneo
via email: audizionistage@gmail.com
Per info: 329 5346966

I candidati che verranno convocati dovranno preparare i seguenti brani:
Tarzan: “Everything that I am” e “Strangers like me”
Terk: “Who better than me” e “Son of man”
Attenzione: per entrambi i ruoli una canzone a scelta
DEVE essere preparata in TEDESCO.
>>> SCARICA lo spartito audizione

TARZAN
maschio, caucasico, ventenne. Altezza: 1.78 min.
Estensione SI2-SIb4. Voce tenore con grande espressività ed emozionalità pop/rock.
Tarzan è affascinante, sexy, vulnerabile, animalesco, misterioso, curioso, innocente e con una grande carica umana. Fisicamente massiccio ma tonico, come un nuotatore: NON un culturista.
Tarzan deve essere agile, coraggioso, e a suo agio con il movimento e il lavoro aereo.
Danza aerea durante lo show.

TERK
Nella storia ha un’età scenica di 20 anni; è il miglior amico di Tarzan e co-protagonista.
Non deve superare 1.78m. Estensione MI3-SI4.
Terk è una scimmia. Cerchiamo un artista che sia un attore comico, con grande presenza scenica (non un attore che si faccia schiacciare dal costume, dalla maschera).
Terk deve anche essere agile e atletico: durante lo spettacolo vola tra le liane! La dote più importante da considerare per questo ruolo è senz’altro la voce.
Cerchiamo una voce importante Pop/Rock (Tenore). Ruolo frizzate, folle, carismatico.







spettacolo TARZAN musical


spettacolo TARZAN musical






spettacolo TARZAN musical


VIDEO: TANZAN il musical








Tarzan Musical
Prima esecuzione: 10 maggio 2006
Sceneggiatura: David Henry Hwang
Paroliere: Phil Collins
Compositore: Phil Collins

Tarzan: The Musical si basa sull'omonimo film Disney che è, a sua volta, adattato dal romanzo 1914 di Edgar Rice Burroughs. I brani sono scritti da Phil Collins con un libro di David Henry Hwang.
Il musical segue per lo più la trama del film.

TRAMA:
Ambientato nel XIX secolo, si apre mostrando una coppia di lord inglesi con il loro figlio neonato che sfuggono dalla loro nave incendiata e arrivano in una scialuppa su una spiaggia nei pressi della foresta pluviale dell'Africa.
Usando i resti del relitto del loro vascello, la coppia si costruisce una casa sull'albero nella giungla, ma vengono successivamente uccisi dal feroce leopardo Sabor.
Un giorno Kala, una femmina di gorilla che ha perso il proprio figlio a causa di Sabor, ode i pianti del bambino e li segue trovandolo nella casa sull'albero abbandonata. Nonostante un inaspettato attacco da parte di Sabor, Kala riesce a sfuggirgli salvando l'orfano umano e lo porta nel suo branco con l'intenzione di crescerlo come fosse figlio suo. Kerchak, il maschio alfa del branco nonché compagno di Kala, è profondamente contrario dall'idea di adottare l'umano, ma alla fine accetta pur di mitigare il dolore di Kala per la scomparsa del figlio. Il neonato, per la sua pelle bianca, viene così chiamato nella lingua delle scimmie "Tarzan".
Il tempo passa e Tarzan impara a vivere con i gorilla e gli altri animali della giungla. I suoi migliori amici sono Terk, un'esuberante gorilla femmina, e Tantor, un elefante ipocondriaco. Durante la propria crescita, Tarzan si ritrova incapace di mantenere il passo con gli altri gorilla, e così compie grandi sforzi per migliorarsi.
Quando Tarzan raggiunge l'età adulta, il leopardo Sabor attacca di nuovo il branco di gorilla, ma Tarzan riesce ad affrontarlo e ad ucciderlo con la propria lancia, riuscendo ad ottenere il rispetto riluttante di Kerchak per aver difeso il branco. La vita del branco di gorilla viene interrotta dall'arrivo di un gruppo di esploratori provenienti dall'Inghilterra, composto dal Professor Porter, la sua figlia Jane e la loro guida, il cacciatore Clayton.
Jane viene accidentalmente separata dal gruppo e scatena involontariamente la furia di un branco di babbuini che si mettono a inseguirla. Tarzan interviene salvandola dalle scimmie fameliche e rimane colpito dall'aspetto di Jane, molto somigliante al proprio poiché ella è umana come lui.
In seguito Jane conduce Tarzan nell'accampamento del suo gruppo e sia Porter che Clayton nutrono grande curiosità nei confronti dell'uomo-scimmia; il professore vorrebbe il suo aiuto per studiare i gorilla mentre Clayton desidera segretamente catturarli per arricchirsi. Nonostante gli avvertimenti da parte di Kerchak circa non fidarsi degli umani, Tarzan continua a trascorrere il proprio tempo con gli esploratori, che gli insegnano a parlare, gli mostrano il mondo civilizzato degli umani mentre lui stringe un profondo legame con Jane. Tarzan però è riluttante all'idea di condurli ai gorilla per via degli ammonimenti di Kerchak.
Quando la nave cargo inglese giunge per riportare i Porter in Inghilterra, Clayton convince a Tarzan di mostrare al gruppo dove si trovano i gorilla dicendogli che Jane sarebbe rimasta. Così, mentre Terk e Tantor distraggono Kerchak facendolo allontanare, Tarzan conduce Jane, il professore e Clayton nel suo branco e li fa conoscere i gorilla. Porter e Jane sono entusiasti nell'interagire con le scimmie, ma proprio allora Kerchak ritorna e cerca di attaccarli.
Tarzan è costretto a trattenere Kerchak per permettere agli umani di scappare, e decide di abbandonare il branco, umiliato dalle sue azioni. Kala conduce Tarzan alla casa sull'albero dove lo aveva trovato e gli rivela la verità del suo passato. Tarzan inizia a capire che le sue origini sono diverse, ma anche che il legame tra genitore e figlio non dipende dalla razza di appartenenza. Quando Tarzan, Jane e Porter si preparano a partire, vengono improvvisamente assaliti da Clayton e dal suo gruppo di bracconieri clandestini che ammutinato la nave e in seguito prima attaccano il branco di Tarzan, poi si mettono ad ingabbiare i gorilla.
Tarzan riesce a liberare Porter e Jane e torna nella giungla ad aiutare i gorilla. Nello scontro che segue, Kerchak viene mortalmente fucilato da Clayton con cui Tarzan si mette a combattere in mezzo agli alberi ricoperti di liane.
Clayton, anche se Tarzan non intende ucciderlo, precipitando da un albero, perde la vita venendo impiccato da una liana legata attorno al collo.
Quando gli scagnozzi del cacciatore sconfitto vengono cacciati dai gorilla, Kerchak, prima di morire, si scusa con Tarzan e finalmente lo accetta come suo figlio affidandogli la sicurezza del branco. Il mattino seguente, quando Porter e Jane stanno per salpare, Tarzan afferma di voler restare con i gorilla. Quando la loro scialuppa si allontana dalla spiaggia, Porter incoraggia Jane di seguire l'uomo che ama, così lei si butta dalla barca e raggiunge Tarzan, poco dopo anche il professore decide di seguirla. Così alla fine Jane e Porter intraprendono un'armoniosa vita nella giungla con Tarzan e i gorilla.


La produzione originale di Broadway, inaugurata nel 2006, diretto e progettato da Bob Crowley con coreografie di Meryl Tankard. La produzione ha funzionato per 35 anteprime e 486 spettacoli. Successivamente, lo spettacolo è stato messo in scena in diversi paesi esteri e dai teatri regionali.



spettacolo TARZAN musical



spettacolo TARZAN musical



VIDEO: TANZAN il musical in Germania - selezione del cast bambini





spettacolo TARZAN musical