COMPAGNIA DELLA RANCIA

COMPAGNIA DELLA RANCIA musical di Saverio Marconi
La prima vera compagnia di teatro musicale in Italia!
Grazie a lei è divenuto popolare il genere Musical italiano.


Video DOCUMENTARIO
storia della Compagnia della Rancia


COMPAGNIA DELLA RANCIA musical di Saverio Marconi

COMPAGNIA DELLA RANCIA musical di Saverio Marconi

Dal 1983
il teatro musicale italiano

Storico fondatore e regista della compagnia è SAVERIO MARCONI.
COMPAGNIA DELLA RANCIA musical di Saverio Marconi

Con "Arlecchino innamorato", nel piccolo teatro parrocchiale San Francesco di Tolentino, un gruppo di giovani attori portano in scena quella che sarà la prima produzione di questa compagnia. La Compagnia della Rancia, nel corso degli anni, ha poi raggiunto risultati significativi in termini di pubblico e critica, affermandosi come la principale compagnia teatrale specializzata nella produzione di musical in Italia.

"La piccola bottega degli orrori" è il primo titolo Musicale prodotto nel 1988.
Da questo successo di critica e pubblico, il passo verso "A Chorus Line" è breve: lo spettacolo, prodotto per la prima volta nel 1990, convince tutti che anche in Italia si può mettere in scena un musical e fa scoprire la figura del Performer, artista completo in grado di recitare, cantare e ballare. Negli anni, questo titolo viene riproposto in altre due edizioni (1998 e 2008).

L’attività di produzione della Rancia prosegue con classici italiani di Garinei & Giovanni tra cui "Il giorno della tartaruga" e titoli internazionali ("La cage aux folles", "Cabaret", "West Side Story") sempre tradotti in italiano.

Il grande salto verso la grande popolarità arriva nel 1997 quando porteranno il scena il Musical "Grease" con protagonisti Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia; in pochi mesi e in sole due città, batte ogni record di pubblico e di incasso! Dopo oltre 20 anni Grease è ormai un “classico” nella programmazione dei teatri che ospitano musical e continua a collezionare Sold-out. Questo spettacolo ha coinvolto, negli anni, oltre 170 artisti, rappresentando per molti di essi un trampolino di lancio.

Tante altre le produzioni (tracui "Sette spose per sette fratelli" e "Cantando sotto la pioggia") ma sicuramente non è da dimenticare il suo più grande e prestigioso progetto: il Musical Pinocchio, con le musiche dei Pooh, che ha segnato un grande punto di svolta sul mondo del Musical in Italia.
Nel 2009 Pinocchio, simbolo della cultura italiana nel mondo, affronta il palcoscenico del Seoul Arts Center in Corea e l’anno successivo approda a New York, dove partecipa alla sfilata del Columbus Day e viene rappresentato alla Kaye Playhouse (un musical italiano non arrivava in America dal 1964!).

Successivamente la Compagnia della Rancia ha portato in scena (sempre in versione traditta) prestigiosi titoli internazionali tra cui "Sweet Charity", "Tutti insieme appassionatamente", "Frankestein Junior" e "Cats".

Ricordiamo che, con la sapeinte regia di Saverio Marconi, la Compagnia della Rancia non ha portato in scena solo spettacoli musicali ma anche opere di prosa.

Nel 2022, rivedremo nuovamente in scena il sempre-Cult "Grease".



Mostra a Tolentino

COMPAGNIA DELLA RANCIA musical di Saverio Marconi
Nel Castello della Rancia (quella che ha ispirato il nome della compagnia) di Tolentino, della provincia di Macerata nelle Marche, potrai veder tu stesso con i tuoi occhi la storia della Compagnia!
In occasione della ricorrenza dei 30 anni dell’attività della Compagnia della Rancia, la stessa ha allestito una esposizione con costumi, elementi scenografici, foto e manifesti della sua amplissima produzione di teatro musicale.
La mostra, dal titolo “Trent’anni di spettacoli 1983/2013” è il risultato di un intenso lavoro di recupero degli archivi e dei magazzini. L’allestimento è stato curato dallo scenografo Gabriele Moreschi con la collaborazione del laboratorio di scenografia della Compagnia della Rancia, e costituisce anche un percorso di laboratorio sul teatro musicale, in quanto svela tutte le fasi dell’allestimento di uno spettacolo, dai bozzetti preparatori alla costruzione delle scenografie e al lavoro di sartoria fino all’apertura del sipario.
Attualmente la mostra è ospitata nel salone al secondo piano del Castello della Rancia e da diverso tempo è parte integrante del percorso di visita del Castello.
E' un viaggio emozionante nella storia di questi spettacoli memorabili.


intervista a Saverio Marconi