(senza) DANZA CON ME
e (senza) Roberto Bolle

1 gennaio 2024
il grande errore della RAI

- Articolo di Irene Romano -

Quale principale differenza tra "RAI" e "private"?
L'obbligo per la "TV di Stato" è di avere contenuti UTILI perchè sovvenzionati dal canone statale (obbligatorio).
Questo ha permesso di sostenere contenuti a scopo culturale anche se non destinati a fare "buoni numeri".

Se Rai1 ha finito male il 2023 interrompendo bruscamente Annalisa, ha iniziato il 2024 con questo passo falso: la cancellazione della 1a serata dell'anno con la Danza capitanata da Roberto Bolle.
Chiaramente, nulla da dire sul bellissimo programma condotto da Alberto Angela ma lo spazio in TV per la Danza è già troppo poco... Perchè allora eliminare questo prezioso contenuto?

Forse il problema sono i risultati ottenuti nelle precedenti edizioni?
Allora lasciamo parlare i dati:

1 gennaio 2018
🏆 RAI: Danza con Me – 4860 21.53
Natale a 4 zampe – 2343 10.41
1 gennaio 2019
🏆 RAI: Danza con Me – 4451 21.29
Mediaset: Sing – 1683 7.96
1 gennaio 2020
🏆 RAI: Danza con Me – 4392 21.77
Mediaset: Qua la Zampa – 1983 9.61
1 gennaio 2021
🏆 RAI: Danza con Me – 3848 16.97
Mediaset: Natale a 5 Stelle – 2871 12.57
1 gennaio 2022
🏆 RAI: Danza con Me – 3579 18.18 RAI
Mediaset: Un Natale al Sud – 2466 11.85
1 gennaio 2023
🏆 RAI: Danza con Me – 2789 17.90 RAI
Concerto per la Pace – 1867 12.28 Mediaset
1 gennaio 2024
(senza "Danza con me" )
RAI: Meraviglie d’Africa – 2499 16.13 RAI
🏆 Mediaset: Natale a Tutti i Costi – 2519 14.63.

NON solo numeri:
ricordiamo che "Danza con me" (prima edizione 2018) vinse il Premio Rose D'Or come Miglior programma d'intrattenimento.

DATI IN DISCESA?
"E' stato un progressivo crollo verticale degli ascolti che ha sostanzialmente giustificato la rinuncia della Rai al programma"
(citando l'articolo di FanPage)

... Ma, leggendo i dati, nel 2024 tutti i dati delle Prime Serate sono calati!
Perchè?
Dobbiamo definirlo un calo degli ascolti TV "fisiologico".
Eh, sì. Le abitudini dell'italiano medio in pochi anni sono cambiate e di conseguenza anche il suo utilizzo della TV.
* Vedi articolo "Il Sole 24 ore"





PIÚ SMARTPHONE CHE TV
Oggi, il dispositivo più presente nelle case degli italiani è lo Smartphone (circa 50,6 milioni di unità - aumento del 5,2%). É seguito dalle TV (43,4 milioni di cui però è cambiato l'utilizzo, soprattutto dal punto di vista tecnologico diventando sempre più connesse).
* vedi articolo hdblog.it

Con questo forte cambiamento dell'abitudine italiana davanti alla TV...
perchè dare la colpa dei cali a Roberto Bolle?
Cara Rai TV, hai iniziato male il tuo 2024!

Tutto su DANZA CON ME



DANZA CON ME Roberto Bolle RaiUno TV 1 gennaio